HomeCulturaArteIl MANN e il Museo Madre a Napoli illuminano il centro storico con 60 opere

Il MANN e il Museo Madre a Napoli illuminano il centro storico con 60 opere

Mann

Il Museo Archeologico Nazionale di Napoli insieme al Museo Madre illuminano il centro storico con le opere d’arte più belle delle loro collezioni!

A partire dal 30 Dicembre 2020 e fino al 10 Gennaio 2021, ogni giorno dal tramonto fino alle ore 22:00, il MANN, cioè il Museo Archeologico Nazionale di Napoli insieme al Museo Madre daranno vita ad uno spettacolo suggestivo, proiettando sui loro portoni di ingresso le immagini delle loro opere più belle, saranno circa 60.

Questa iniziativa nasce per festeggiare l’accordo che i due Musei hanno siglato, si tratta di una collaborazione triennale e proprio in quest’anno daranno vita ad un progetto speciale che avrà come tema centrale il Mediterraneo. 

Il nuovo progetto sarà presentato al pubblico alla riapertura dei Musei, che ricordiamo essere chiusi per le norme anti-Covid 19. Nell’attesa, i due Musei offrono ai cittadini uno spettacolo davvero emozionante, attiva anche una campagna social con il logo Mann/Madre/2021/per l’arte.

60 opere proiettate nel centro storico di Napoli

Il centro storico di Napoli sarà un tripudio di bellezza ed arte grazie alla suggestiva iniziativa dei due Musei che sono distanti circa 800 metri uno dall’altro. Sui loro portoni d’ingresso verranno infatti proiettate le opere più belle facenti parte delle loro collezioni.

Così tutti i capolavori dell’archeologia del MANN, come Toro Farnese, la Venere Callipigia e poi ancora la Battaglia di Isso, la Flora, il Cavallo Mazzocchi e altri entreranno in comunicazione con le opere dell’arte contemporanea custodite nel Museo Madre. 

Immagine: ilMattino.it

Informazioni sulla proiezione delle opere al centro storico

Quando: dal 30 Dicembre 2020 al 10 Gennaio 2021

Orario: dal tramonto fino alle 22:00

Dove: centro storico di Napoli, Museo MANN e Madre

Contatti: pagina facebook MANN | pagina facebook Madre

Vota questo post


banner di collegamento a Napolike Turismo