Chi è Giovanni Simeone: biografia e carriera del "Cholito" di Napoli

Pubblicato 
venerdì, 19/08/2022
Di
Roberto Marcamo
Giovanni Simeone al Napoli il primo allenamento con gli azzurri

Quando si pronuncia la parola Simeone, il primo pensiero va subito a Diego Pablo, ex giocatore ed ora allenatore dell'Atletico Madrid. Ma per poco. Perché le qualità di un altro Simeone, Giovanni, stanno salendo alla ribalta a suon di gol e prestazioni da campione.

Dove e quando è nato Giovanni Simeone

Giovanni Pablo Simeone Baldini è nato a Buenos Aires il 5 luglio 1995, figlio di Diego Pablo Simeone (che al tempo della nascita giocava per l'Atlético Madrid) e Carolina Baldini.

La sua famiglia si trasferì in Italia nel 1997, ma si spostarono in Spagna nel 2003 per seguire la carriera del padre, tornarono in Argentina solo due anni dopo.

La carriera di Giovanni Simeone

Simeone ha mosso i primi passi calcistici al River Plate nel 2013 dove, nei due anni che è rimasto, si è imposto con 30 presenze, 4 gol e 3 assist. Poi, un anno al Banfield e, infinite, lo sbarco nel campionato di Serie A.

Giovanni Simeone in Serie A: le squadre in cui ha giocato e le statistiche

È stato il Genoa a dare fiducia al giovane Giovanni Simeone, portandolo nel 2016 nel massimo campionato italiano di Serie A.

In un anno sono state 37 le presenze, 14 le reti segnate e 2 gli assist collezionati dall'argentino.
Poi Fiorentina, Cagliari ed Hellas Verona.

StagioneSquadraPresenzeGolAssist
2013-15RIVER PLATE3043
2015-16BANFIELD35120
2016-17GENOA37142
2017-19FIORENTINA80228
2019-21CAGLIARI72186
2021-22HELLAS VERONA35176

Ruolo e caratteristiche tecniche

Un vero e proprio centravanti, il classico "bomber". Il "Cholito" sa fare gol da dentro e fuori l'area, di testa, al volo ed ha dimostrato, negli ultimi anni, di poter essere d'aiuto rientrando a dare una mano ai compagni anche in fase difensiva.

L'arrivo al Napoli

Se Giovanni Simeone giocherà o meno titolare insieme o in alternativa a Victor Osimhen, lo scopriremo solo nel corso della stagione. La squadra di Luciano Spalletti, tra l'altro, non manca in quanto a gol messi a segno e, dunque, sarà il tecnico di Certaldo a stabilire minutaggio, modulo e sistema di gioco nel quale inserire il Cholito.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da SSC Napoli (@officialsscnapoli)

Il soprannome "Cholito"

Il soprannome "Cholito" deriva da quello del padre, Diego Pablo Simeone, chiamato da tutto il "Cholo". Per questo, Giovanni, è stato ribattezzato "Cholito", ovvero piccolo Cholo. Lui, però, non vuole essere solo il "figlio di qualcuno" e, per questo, ha chiesto a tutti di essere chiamato "Giò".

Giovanni Simeone: dal Buddismo alla meditazione

È in Italia che Giovanni Simeone si è avvicinato alla religione del Buddismo e a praticare l'arte della meditazione. È stato proprio lui, infatti, in un'intervista, a raccontare di come questa lo abba aiutato a restare in equilibrio nella sua vita.

"Sono molto curioso, voglio conoscermi, guardarmi dentro. La meditazione mi ha aiutato. Mi ha cambiato e reso migliore come persona, non solo sul campo. Togliere i pensieri che uno ha in testa con la respirazione mi aiuta tanto a stare bene e in equilibrio. Medito tutti i giorni: prima lo facevo una o due volte la settimana, ora 10-15 minuti ogni giorno. Mi fa sentire in equilibrio"

Giovanni Simeone al Corriere dello Sport

La famiglia di Giovanni Simeone

Giovanni Simeone è figlio di Diego Pablo SimeoneCarolina Baldini, modella argentina dalla quale il padre si è separato nel 2014. Il 'Cholito' ha due fratelli: Gianluca Giuliano, entrambi calciatori. 

La nonna astrologa, Nora

Giovanni Simeone è cresciuto con la nonna, Nora, che di professione fa l'astrologa.

"Fa l’astrologa, interpreta anche i tarocchi. Quando avevo 17 anni un giorno mi disse ‘tra qualche giorno ti chiamerà la Nazionale Under 20. Io le dissi: ‘Nonna, sono troppo giovane'. Lei rispose solo ‘vedrai’. Qualche giorno dopo arrivò la convocazione. Da quel momento le ho chiesto di non dirmi più niente sul mio futuro".

Giovanni Simeone a La Gazzetta dello Sport

La moglie

Giovanni Simeone è sposato con Giulia Coppini, sposata ad Ibiza dopo averla conosciuta sin da giovane a Firenze, negli anni in cui vestiva la maglia viola.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da 𝙶𝚒𝚞𝚕𝚒𝚊 𝙲𝚘𝚙𝚙𝚒𝚗𝚒 (@giuliacoppini)

Cane e gatto di Simeone

Nella famiglia di Simeone c'è posto anche per due animali domestici: Coco Marvel, cane e gatto della coppia.

Image credits: Profilo Instagram Napoli (@officialsscnapoli). 
Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram