Freddy Mercury, storia, bio e curiosità sul cantante dei Queen

queen sul palco durante un concerto

Freddy Mercury, pseudonimo di Farrokh Bulsara (Stone Town, Zanzibar, 5 settembre 1946 – Londra, 24 novembre 1991), è stato un cantautore, compositore e musicista britannico di origine zanzibarina, famoso in tutto il mondo come il frontman dei Queen.

Biografia

Freddy Mercury è una delle figure più iconiche e riconoscibili della musica moderna.
Nato a Zanzibar nel 1946, Mercury si trasferì presto in Inghilterra, dove frequentò l’istituto musicale di Kensington.

Nel 1971 fondò la band dei Queen, insieme al bassista John Deacon, al chitarrista Brian May e al batterista Roger Taylor, con la quale raggiunse un enorme successo in tutto il mondo.
La sua voce unica e incantevole ed i suoi originali stili di cantare lo resero uno dei più grandi artisti della musica rock.

Mercury è conosciuto anche per le sue affascinanti performance dal vivo e le sue esibizioni teatrali, spesso caratterizzate anche da costumi sgargianti, trucco appariscente e movimenti coreografati.
Nel 1985, la band dei Queen si esibì al famoso concerto Live Aid e ricordiamo ancora oggi l’impatto che ebbe la performance di Mercury quel giorno.

Carriera musicale

Con i Queen, Freddy Mercury compose alcuni dei brani più famosi e amati del panorama rock, come “Bohemian Rhapsody”, “We Are the Champions”, “Somebody to Love” e “Don’t Stop Me Now”.

La sua voce straordinaria, il carisma sul palco e la grande creatività lo resero una figura di culto per milioni di fan in tutto il mondo.

Vita privata

Freddy Mercury fu sempre molto riservato sulla sua vita privata, ma si sa che ebbe diverse relazioni con uomini e donne.
Nel 1987, a seguito di un test HIV positivo, rese pubblica la sua malattia e si impegnò attivamente nella lotta contro l’AIDS.
Morì a Londra il 24 novembre 1991, a causa di complicazioni legate alla stessa.

La relazione con Mary Austin

Si dice che Freddie Mercury abbia scritto la canzone “Love of My Life” per Mary Austin, la sua ex fidanzata e amica intima.

La canzone è stata inclusa nell’album dei Queen del 1975 intitolato “A Night at the Opera”.
Mercury e Austin si incontrarono nel 1970 e iniziarono una relazione romantica che durò diversi anni. Nonostante la fine della loro relazione amorosa, i due rimasero amici per tutta la vita di Mercury.

Dopo la morte del cantante, Mary Austin ricevette gran parte della sua eredità e diventò la custode della sua casa di Londra.

Eredità artistica

Freddy Mercury è stato uno dei cantanti più amati e influenti della storia della musica, con una carriera che ha spaziato dal rock alla musica classica.

Dopo la sua morte, è diventato un’icona della cultura popolare e la sua figura è stata celebrata innumerevoli volte attraverso film, documentari, libri e omaggi musicali.

Nel 1992 i Queen tennero un grande concerto in suo onore al Wembley Stadium di Londra, davanti a un pubblico di 72.000 persone.

Il film Bohemian Rapsody del 2018

“Bohemian Rhapsody” è un film biografico del 2018 diretto da Bryan Singer e prodotto dalla 20th Century Fox. Il film racconta la storia del cantante dei Queen, Freddie Mercury, dalla sua nascita a Zanzibar fino alla leggendaria performance della band al Live Aid nel 1985.

Rami Malek interpreta il ruolo di Freddie Mercury nel film, mentre gli altri membri dei Queen sono interpretati da Gwilym Lee (Brian May), Ben Hardy (Roger Taylor) e Joseph Mazzello (John Deacon). La pellicola ha ricevuto recensioni contrastanti dalla critica, ma è stato un enorme successo commerciale, incassando oltre 900 milioni di dollari in tutto il mondo.

Inoltre è stato criticato da alcuni fan e critici per alcune inesattezze storiche e per la sua rappresentazione romanzata della vita di Freddie Mercury.
Tuttavia, è stato apprezzato per la performance di Rami Malek, che ha vinto l’Oscar come miglior attore protagonista per la sua interpretazione di Freddie Mercury.

Nonostante le critiche, il film ha contribuito a rinnovare l’interesse per la musica dei Queen e per la figura di Freddie Mercury, consolidando il loro status di icone della cultura popolare.

Le canzoni più famose di Freddy Mercury

  • “Bohemian Rhapsody”
  • “We Will Rock You”
  • “Killer Queen”
  • “Crazy Little Thing Called Love”
  • “We Are the Champions”
  • “Don’t Stop Me Now”
  • “Another One Bites the Dust”
  • “Somebody to Love”
  • “The Show Must Go On”
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Fonte immagine: Instagram Queen Official
Parliamo di: , ,
Potrebbero interessarti