Finale Europa League Siviglia-Roma, probabili formazioni, dove vederla

finale roma siviglia di europa league

Questa sera, il cuore del calcio europeo batte a Budapest: l’arena Puskas ospiterà la grande finale dell’Europa League 2023 tra Roma e Siviglia. Due titani del calcio, una sola corona. L’epica battaglia, orchestrata dai maestri Mourinho per la Roma e Mendilibar per il Siviglia, inizierà alle 21:00.

Come Seguire il Match

Non c’è bisogno di disperare se non hai un biglietto per l’arena Puskas, la Rai ha pensato a te! La televisione italiana trasmetterà la partita in diretta su Rai 1 dalle 20:35, mentre i fan digitali potranno godersi la finale in streaming sulla piattaforma RaiPlay.

La partita sarà trasmessa, inoltre, anche su DAZN e SKY.

La posta in gioco: la Champions League

La Roma ha uno sguardo fisso e determinato: una vittoria significherebbe una strada spianata verso la fase a gironi della prossima Champions League. Il Siviglia, però, ha un’esperienza ineguagliabile, avendo già conquistato sei volte la corona dell’Europa League.

Punti Salienti della Partita

L’Europa League 2023 culmina nella sfida di questa sera tra Siviglia e Roma.
Qui di seguito, una sintesi dei dettagli del match:

  • Incontro: Siviglia-Roma
  • Data: Mercoledì 31 Maggio 2023
  • Inizio: 21:00, diretta dalle 20:30
  • Sede: Puskas Arena, Budapest

Dove è possibile vedere la diretta:

  • Rai (TV)
  • RaiPlay (streaming)
  • DAZN,
  • Sky,
  • Sky Go

Le formazioni di Roma e Siviglia

Siviglia

Mendilibar, allenatore del Siviglia, si trova ad affrontare l’assenza di Acuna, squalificato per il match. Nonostante questo, la squadra spagnola presenta un formidabile schieramento:

  • Bounou;
  • Jesus Navas,
  • Badé,
  • Gudelj,
  • Alex Telles;
  • Fernando,
  • Rakitic;
  • Ocampos,
  • Oliver Torres,
  • Bryan Gil;
  • En-Nesyri.

Roma

Dall’altra parte del campo, Mourinho sembra aver recuperato Dybala e Spinazzola, nonostante l’argentino sembri destinato a partire dalla panchina. Karsdorp e Kumbulla saranno assenti. Ecco l’11 che potrebbe schierare la Roma:

  • Rui Patricio;
  • Mancini,
  • Smalling,
  • Ibanez;
  • Celik,
  • Cristante,
  • Matic,
  • Zalewski;
  • Pellegrini,
  • El Shaarawy;
  • Abraham

La storia dei precedenti confronti tra Roma e Siviglia

Roma e Siviglia hanno già incrociato le loro strade nel passato, ma mai in una competizione ufficiale fino al 2020.
Fu proprio in quell’anno, tra le mura di Duisburg, che i due club si affrontarono in una partita di Europa League durante la pandemia da Covid-19.

Il Siviglia trionfò per 2-0, grazie ai gol di Reguilon ed En-Nesyri, e continuò il suo percorso fino alla conquista del torneo.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Fonte immagine: Sito ufficiale AS Roma
Potrebbero interessarti