HomeEventiFestival dell’Oriente Napoli 2018: alla Mostra d’Oltremare fra spettacoli e gastronomia

Festival dell’Oriente Napoli 2018: alla Mostra d’Oltremare fra spettacoli e gastronomia

festival dell'oriente

Torna l’attesissimo appuntamento con il Festival dell’Oriente 2018 a Napoli alla Mostra d’Oltremare, anche quest’anno con un ricco programma di eventi.

Da venerdì 14 a domenica 16 settembre 2018 torna il Festival dell’Oriente a Napoli, l’evento che celebra la cultura orientale sotto tutti i suoi aspetti: dall’arte alla musica passando per la gastronomia e la danza. Tre giorni ricchi di spettacoli e appuntamenti alla Mostra d’Oltremare, nell’ambito di Napoli incontra il Mondo.

Un susseguirsi di esibizioni e spettacoli che dalle 10.30 alle 23.00 si ripeteranno tutti e tre i giorni per far conoscere al pubblico del Festival, sempre numeroso, il fascino delle culture orientali. I paesi presenti quest’anno sono: India, Cina, Giappone, Thailandia, Corea del Sud, Indonesia, Malesia ,Vietnam, Bangladesh, Mongolia, Nepal, Rajasthan, Sri Lanka, Birmania, Tibet.

Sarà allestito un grande bazar orientale con prodotti tipici e oggettistica, non mancheranno  i punti ristoro dove poter apprezzare la gastronomia dei paesi orientali rappresentati al festival con i loro piatti tradizionali.

Programma del Festival dell’Oriente

Il programma del Festival dell’Oriente si snoda su più location e più orari. Riporteremo in questo articolo un programma generale, che si potrà approfondire nella pagina ufficiale del festival il cui link vi riportiamo nello specchietto a fine articolo.

Spettacoli

Fra gli spettacoli a cui si potrà assistere durante il festival segnaliamo il Taiko lab, ossia il concerto di tamburi giapponesi; la danza dei leoni sui pali, spettacolo della tradizione cinese, due leoni eseguiranno la loro coreografia sospesi sui pali a quasi 2 metri di altezza; il Bhangra, una forma di musica e danza che ha origine nella regione del Punjab del Pakistan e dell’India; contorsionismo mongolo e chinese Kong-fu tea.

Mostre

Non mancheranno le mostre, fra le più varie, grazie alle quali ci si potrà immergere nelle culture orientali attraverso la loro storia, fra le tante vi consigliamo: la riproduzione di un villaggio in stile giapponese con tanto di giardino Zen; la riproduzione di uno dei simboli del Giappone antico e moderno: una tipica arena per il Sumo; la mostra di katane e quella di bacchette; la mostra di armature samurai; la mostra di origami e quella di bambole giapponesi.

Gastronomia

Il pubblico del Festival avrà la possibilità anche di degustare i piatti tipici e le ricette di numerosi ristoranti presenti a questa edizione della manifestazione, sono presenti infatti un ristoranti di cucina indiana,  thailandese, giapponese, egiziana, vietnamita e marocchina oltre a tante proposte non solo orientali ma anche biologiche, vegetariane e vegane.

Salute e Benessere

La manifestazione “Salute e Benessere: da Oriente ad Occidente” è la parte dedicata al wellness del Festival dell’Oriente che abbraccia tutte le discipline del benessere psicofisico. I visitatori potranno sperimentare e scoprire gratuitamente una grande varietà di discipline orientali, dai trattamenti per il corpo e la mente, ai massaggi, alla cosmesi, alle erbe, alle tisane che si potranno gustare gratuitamente.

Informazioni sul festival dell’Oriente

Quando: dal 14 al 16 settembre 2018

Dove: Mostra D’Oltremare, Viale Kennedy, Napoli

Prezzi:

  • 12 euro intero: adulti e ragazzi oltre i 10 anni
  • 8 euro ridotto: ragazzi dai 6 ai 10 anni compiuti e accompagnatori dei disabili
  • gratis:  bambini fino ai 5 anni e portatori di handicap con disabilità al 100% certificata da foglio verde o certificato Asl

Orario: dalle 10:30 alle 23:00

Contatti: Sito Ufficiale per il programma completoPagina Facebook

banner di collegamento a Napolike Turismo