Fedez confessa: io, contattato da Elon Musk. Cosa ci siamo detti.

Pubblicato 
martedì, 08/11/2022
Di
Francesca Orelli
Fedez

Fedez, nella nuova puntata del suo podcast “Muschio selvaggio”, ha raccontato di essere stato contattato due anni fa dai familiari più stretti di Elon Musk, nel periodo più duro della pandemia, ma di aver poi rifiutato la sua proposta. Ecco perché.

La burocrazia in Italia può rivelarsi molto insidiosa e il rapper Fedez, due anni fa, lo ha visto sulla propria pelle, quando ha avuto un contatto che ha a dir poco dell’incredibile.

Come racconta nel suo podcast Muschio Selvaggio, nel periodo più duro della pandemia di Covid-19 e dove gli ospedali erano al collasso, è stato contattato dalla moglie del fratello di Elon Musk:

“Loro volevano donare, cioè, Elon Musk voleva donare dei respiratori durante la pandemia, delle macchine, dei macchinari, e aveva mandato in esplorazione il fratello con sua moglie per vedere quale paese era più meritevole e aveva bisogno. E invece che contattare il Ministro degli Esteri italiano, hanno contattato noi.”

View this post on Instagram

A post shared by Elon Musk 🌐 (@elonmusk.ab)

Anno 2020: la burocrazia ferma la macchina della solidarietà di Fedez ed Elon Musk

Elon Musk ha mandato quindi dei questionari a Fedez, che nelle sue intenzioni avrebbero dovuto essere compilati dagli ospedali.

In Italia però c’è il primo lockdown, nessuno può uscire di casa, se non per fare la spesa, recarsi a prestare cure a un malato oppure andare dal medico, ma Fedez ci prova a mandare questi questionari agli ospedali italiani e a farli compilare: missione impossibile.

Alla fine, trovandosi davanti più di un muro invalicabile, il marito di Chiara Ferragni prende una decisione:

“A un certo punto ho chiamato il Ministro degli Esteri e gli ho detto, zio, fai il tuo lavoro. Ovviamente i respiratori non ce li hanno mai dati, non sono mai arrivati.”

View this post on Instagram

A post shared by FEDEZ (@fedez)

L’impegno dei Ferragnez durante la pandemia di Covid-19

Non è un caso che Elon Musk si sia rivolto ai Ferragnez, perché, durante la pandemia, Chiara Ferragni e Fedez sono stati i vip che più si sono dati da fare nei primi mesi della pandemia.

Tra le tante iniziative, anche una campagna di fondi, lanciata a favore dell’ospedale San Raffaele di Milano, quando le strutture sanitarie erano alla ricerca disperata di posti letto di terapia intensiva.

La campagna, alla fine, aveva raccolto 17 milioni di euro e questo era valso alla coppia l’ambrogino d’oro, un premio che viene dato dal Comune alle persone che hanno fatto qualcosa di estremamente significativo per la città di Milano.

View this post on Instagram

A post shared by FEDEZ (@fedez)

Leggi anche:

Compleanno Fedez: ecco le foto, i vestiti e i momenti più belli

Chiara Ferragni, Fedez e il video estremo: cosa è successo, interviene anche la mamma di lei

Stefano De Martino VS Fedez scontro: è botta e risposta in diretta

Image credits: profilo Instagram Fedez (@fedez)

Cerchi qualcosa in particolare?
,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram