Chi è Federica Pellegrini: vita, carriera e successi de “La Divina”

Federica Pellegrini in vasca

Federica Pellegrini è attualmente considerata la più grande nuotatrice italiana di tutti i tempi. Primatista mondiale nei 200 e nei 400 stile libero, in cui era specializzata, ha oggi 34 anni ed il merito di aver avvicinato molte ragazze allo sport del nuoto.

Biografia e origini

Federica Pellegrini nasce a Mirano il 5 agosto 1988 e ha, quindi, 34 anni. La madre Cinzia è figlia di un ex campione di lotta ed aveva già la passione sportiva. Il padre Roberto, invece, era barman all’interno di un prestigioso hotel. A dare l’imput alla carriera di Federica nel nuoto è stata proprio la madre che, ancora bambina, l’ha iscritta alla piscina di Gazzera. Le prime gare da giovanissima, a soli 6 anni, dove già otteneva ottimi risultati. All’esordio ai campionati italiani era appena 14enne (vinse in quell’occasione la sua prima medaglia di bronzo) mentre nel 2004, a 16 anni risale l’esordio nella nazionale maggiore.

Il ritiro ufficiale dalle competizioni sportive è datato 30 novembre 2021. Ad oggi l’ex nuotatrice è sposata con Matteo Giunta dallo scorso 27 agosto 2022.

Carriera sportiva

La carriera sportiva de “La Divina” Federica Pellegrini è iniziata sin da giovanissima, a 6 anni, quando la mamma la iscrisse ai corsi avanzati della piscina di Gazzera. Una carriera costellata di grandi successi, record personali e mondiali, momenti di stop (i cosiddetti anni sabatici) fino al ritiro avvenuto alla fine del 2021.

Le vittorie storiche e i grandi risultati

Federica Pellegrini non ha impiegato molto tempo per vincere e collezionare grandi risultati. La prima medaglia di bronzo, infatti, arrivò appena 14enne. Quasi tutti gli eventi più importanti si sono tradotti in un successo che vale sicuramente la pena ricordare.

  • Giochi Olimpici Atene 2004: medaglia d’argento 200 stile libero che la intitola anche come atleta italiana più giovane ad arrivare sul podio olimpico individuale.
  • Europei di Eindhoven 2008: primo record mondiale 400 stile libero (4’01″53).
  • Giochi Olimpici di Pechino 2008: medaglia oro (primo oro olimpico nuoto femminile) nei 200 stile libero. Record mondiale nella stessa specialità con il tempo di 1’54″82.
  • Campionati Mondiali Roma 2009: medaglia d’oro sia nei 200 che nei 400 stile libero. Prima donna al mondo a scendere sotto i 4 minuti nei 400 stile libero con il tempo record di 3’59″15.
  • Campionati Mondiali di Shangai 2011: due ori nei 200 e nei 400 stile libero.
  • Campionati Mondiali di Barcellona 2013: argento nei 200 stile libero.
  • Campionati Mondiali di Kazan 2015: argento nei 200 stile libero e con la staffetta 4×200 m.
  • Mondiali in corta di Windsor 2016: oro nei 200 stile libero e titolo di campionessa mondiale in vasca corta.
  • Campionati Mondiali di Budapest 2017: oro nei 200 stile libero e record di prima nuotatrice italiana a salire sul podio iridato per 7 volte di fila.
  • Campionati Mondiali di Gwangju 2019: Oro nei 200 stile libero e ottavo podio consecutivo: mai nessuno come lei!
  • Tokyo 2020: quinta finale olimpica consecutiva, un record.
  • Campionati Assoluti Invernali in vasca corta: vittoria del 130esimo titolo italiano assoluto. Proprio in quell’occasione, 30 novembre 2021, Federica Pellegrini darà lo stop definitivo alla sua carriera agonistica.

Riconoscimenti e premi

Diversi i premi e i riconoscimenti che Federica Pellegrini ha collezionato durante la sua incredibile carriera.

  • Ben 9 riconoscimenti alla Gazzetta Sport Awards (2008, 2009, 2011 e 2019 nella categoria Donna dell’anno in ambito italiano; 209, 2011 e 2017 nella categoria Donna dell’anno in ambito internazionale; 2016 nella categoria Legend e Premio Sportweek nel 2021).
  • Nuotatrice dell’anno nel 2009 per la rivista Swimming World Magazine.
  • Nuotatrice europea dell’anno, per la stessa rivista, nel triennio 2009-2011.
  • Premio Cangrande d’oro nel 2008, 2010 e 2015.
  • Leggenda dello Sport per la Gazzetta dello Sport nel 2016.
  • Premio Leone del Veneto nel 2020.

Preparazione e allenamento

Passione, sacrifi e dedizione assoluta sono sicuramente tra i principali ingredienti del successo di Federica Pellegrini la cui preparazione e allenamento hanno inciso non poco sulle sue performances. Preparazioni che, tra l’altro, hanno molto risentito dei continui cambi di allenatore e, quindi, di metodo ma che hanno portato, nell’insieme, alla definizione del mito mondiale che oggi è “La Divina”.

Con Alberto Castagnetti la Pellegrini inziava, da settembre a dicembre, alle 8 del mattino e dal 2009 si allenava con 11 sedute in vasca da 16 Km al giorno e 2-3 sedute in palestra per potenziare i muscoli. Nel periodo gennaio-marzo veniva, invece, dato maggiore spazio alla preparazione aerobica, qualitativa e in altura. Dopo la morte di Castagnetti (2009) e una breve parentesi con Stefano Morini, durata appena un anno, arrivò Philippe Lucas.

Fu così che la preparazione di Federica Pellegrini cambiò radicalmente. Iniziava alle 6 del mattino invece che alle 8 andando a privilegiare volume muscolare e resistenza. Nel 2011, nonostante gli ottimi risultati, arrivò il primo divorzio da Lucas con subentro di Federico Bonifacenti. Impegni anche sentimentali della nuotatrice la portano all’ennesimo cambio a favore di Claudio Rossetto che già allenava il compagno Magnini. Dopo la delusione a Londra 2012, però, tornò Philippe Lucas.

A questa delusione seguì anche un anno sabatico e la ripresa degli allenamenti con Matteo Giunta, il vice di Lucas. Questi prevedevano, ogni mattina, una sola seduta in acqua, due volte alla settimana una corsa su pista e tre pomeriggi in palestra per rendere più forte i muscoli delle braccia.

Curiosità su “La Divina”

Diversi gli anneddoti e le curiosità su Federica Pellegrini. Tra tutti ne spiccano sicuramente tre.

  • Paura dell’acqua: benché possa sembrare assurdo, l’ex nuotatrice ha svelato di avere paura del nuoto in mare aperto a cui preferisce la piscina.
  • La passione per la moda: una vera e propria passione per la Pellegrini è la moda che rappresenta anche il suo prossimo sogno nel cassetto. Più volte, infatti, ha rivelato di voler lanciare una propria linea di abbigiamento.
  • Inseparabile mascara: a non poter mancare mai, anche prima delle gare, è il mascara waterproof. Il motivo? La Pellegrini vede le sue ciglia troppo chiare e, per questo, non le ama particolarmente e tiene a metterle in risalto con un tocco di trucco.

Quanto guadagna e a quanto ammonta il suo patrimonio?

Sono in tanti a chiedersi quanto guadagni Federica Pellegrini e a quanto possa, ad oggi, ammontare il suo patrimonio. In base alle ultime indiscrezioni in merito pare che l’ex campionessa porti a casa, tra sport e spettacoli a cui ha partecipato (l’ultima in ordine di tempo a “C’è Posta per Te” di Maria De Filippi), qualcosa come 2 milioni di euro. Ed il tutto senza tenere in considerazione tutti i premi che ciascuna medaglia olimpica le ha riservato.

Vita privata

La vita privata di Federica Pellegrini è contraddistinta dal grande amore per la famiglia e dalle sue innumerevoli storie d’amore. Prima di sposarsi, infatti, ha avuto diverse relazioni con Luca Marin (2008-2011), Filippo Magnini (2011-2017).

Il matrimonio

Ad oggi Federica Pellegrini è felicemente sposata con Matteo Giunta, con il quale si è unita in matrimonio, a Venezia, lo scorso 27 agosto 2022. DIversi gli anni di fidanzamento che entrambi, però, hanno cercato di salaguardare il più possibile dalla visibilità pubblica. Tutto questo dino al momento del ritiro dalle competizioni dopo cui la coppia non ha voluto più nascondere il proprio amore partecipando anche a diversi eventi mondani.

La famiglia

Fondamentale per Federica Pellegrini, la famiglia l’ha sempre sostenuta in ogni decisione sia privata che professionale. Indispensabile, per la sua carriera, la spinta di mamma Cinzia e l’aiuto di papà Roberto. Indiscutibile la vicinanza del fratello Alessandro che quando può scappa dal ristorante dove lavora per riabbracciare la sorella. Fondamentale, infine, l’affetto dei due cani Rocky e Vanessa a cui Federica è legatissima.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Patrizia Maimone
Fonte immagine: Profilo Instagram @kikkafede88
Potrebbero interessarti