HomeCronacaFacciamo un pacco alla camorra a Napoli: un Natale di legalità e solidarietà

Facciamo un pacco alla camorra a Napoli: un Natale di legalità e solidarietà

Facciamo un pacco alla camorra

Dodicesima edizione dell’iniziativa Facciamo un pacco alla camorra a Napoli per un Natale all’insegna della legalità e solidarietà!

Si svolgerà a Napoli la dodicesima edizione dell’iniziativa davvero speciale dal titolo Facciamo un pacco alla camorra per un Natale dedicato alla solidarietà e alla legalità.

Facciamo un pacco alla camorra

Si tratta di un progetto davvero significativo che la città di Napoli, con i suoi cittadini intraprende per la lotta alla criminalità organizzata, ognuno potrà quindi contribuire nel suo piccolo, per un Natale speciale, a questa iniziativa acquistando uno dei pacchi tra le varie alternative proposte.

Lo scopo principale di questo importante progetto è quello di una vera e propria economia sociale partendo da tutti quei beni confiscati alla camorra e dai beni comuni abbandonati con delle attività sostenibili affinché anche le persone più in difficoltà possano lavorare.

All’interno dei pacchi ci saranno ottimi prodotti alimentari e per quest’anno a questa bellissima iniziativa si è unita anche la Polizia di Stato, infatti acquistando uno dei pacchi troverete su di esso una riproduzione del commissario Mascherpa, che è il protagonista di una serie a fumetti che viene pubblicata su Poliziamoderna.

I pacchi 2020

Ecco quali sono i pacchi disponibili per questa edizione, acquistabili sul sito ufficiale dal 20 Novembre 2020. Il ricavato verrà diviso tra i partecipanti.

Pacco Parliamo con Dolcezza da 45 euro contiene: 

  • Bottiglia di spumante di Asprinio prodotto da Cantine Vitematta con l’uva coltivata sul bene confiscato “A. Di Bona” di Casal di Principe
  • Panettone artigianale (da 500gr) prodotto con una ricetta della Fattoria Fuori di Zucca
  • Confettura di mela annurca prodotta dal primo impianto di trasformazione su un bene confiscato (Bene Confiscato “Alberto Varone” affidato alla Cooperativa Al di là dei Sogni)
  • Crema alle nocciole confezionata presso il Bene Confiscato “Alberto Varone” affidato alla Cooperativa Al di là dei Sogni
  • Torrone da gr 100 prodotto con le noccioline coltivate dalla cooperativa La Strada sul bene confiscato Antonio Landieri a Teano (CE)
  • Libro “Oltre la camorra, una storia di resistenza” Città Nuova Editrice

Pacco Insieme al Commissario Mascherpa da 35 euro contiene: 

  • Un pacco di pasta BIO da 500gr di Gragnano trafilata al bronzo
  • Una bottiglia da 500l di Olio EVO prodotto dalla cooperativa Osiride con le olive prodotte sul bene confiscato a Teano
  • Un sugo pronto da 314ml di Olive e capperi prodotto dalla Cooperativa un Fiore per la vita ad Aversa
  • Un torrone da 100 gr prodotto dalla società Strega Alberti a Benevento con noccioline coltivate dalla cooperativa La Strada sul bene confiscata a Teano
  • Un fumetto del Commissario Mascherpa

Pacco un sorriso di cultura da 20 euro contiene:

  • Due bottiglie di vino prodotto con l’uva coltivata sul bene confiscato A. Di Bona di Casal Di Principe
  • Libro Oltre la camorra, una storia di resistenza – Città Nuova Editrice

Pacco brindiamo alla libertà da 30 euro contiene: 

  • Bottiglia di spumante Asprinio prodotto con l’uva coltivata sul bene confiscato A. Di Bona di Casal Di Principe
  • Panettone artigianale (da 500gr) prodotto con una ricetta della Fattoria Fuori di Zucca
  • Libro Oltre la camorra, una storia di resistenza – Città Nuova Editrice
Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo