Elena Cecchettin Sanremo, contro il monologo di Mare Fuori. La polemica

monologo-mare-fuori

Durante la seconda serata del Festival di Sanremo 2024 il cast di Mare Fuori 4 è salita sul palco con un monologo sul femminicidio e l’amore. In molti sono rimasti colpiti dalle parole e dalla scenografia, ma non sono mancate le polemiche. In prima fila abbiamo Elena Cecchettin, le sue parole sono echeggiate sui social cercando di portare alla riflessione.

Le parole di Elena Cecchettin contro il monologo di Mare Fuori

Le parole di Elena Cecchettin sono state rapide e incisive. Attraverso le riflessioni di Carlotta Vagnoli, ha criticato il tono dell’intervento, ritenendolo troppo leggero e paragonabile ai dolci messaggi dei Baci Perugina. Cecchettin ha sottolineato come l’amore, così come presentato, non riesca a toccare il nucleo duro della violenza maschile, rivelando una narrazione che pecca di profondità e adeguatezza.

La risposta di Amadeus

Amadeus ha affrontato le critiche mantenendo una posizione di rispetto verso i sentimenti di Cecchettin, ma ha difeso l’intervento di Mare Fuori. Ha evidenziato la bellezza e la rilevanza del messaggio, sostenendo la scelta artistica fatta con convinzione.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di: ,
Potrebbero interessarti