Divieto di trasferta per i tifosi del Napoli dopo i gravi scontri

Football soccer ball on grass field on stadium

Il Governo, in seguito gli avvenimenti spiacevoli che hanno visto scontri tra ultras in autostrada in seguito alle partite, ha deciso di prendere un provvedimento serio e davvero importante. In particolare è stato deciso il divieto di trasferta per i tifosi di Roma e di Napoli, per un tempo uguale ad almeno due mesi.

Le parole del Consigliere Comunale di Napoli

Questo provvedimento che è stato preso al fine di ridurre al minimo gli episodi di violenza ha creato però una spaccatura nei cittadini, alcuni dei quali appunto non si trovano d’accordo.

Tra questi c’è anche il Consigliere Comunale di Napoli, Luigi Musto, che ha commentato così la decisione:

Una misura profondamente ingiusta

In particolare il consigliere lamenta la poca attenzione da parte del mondo del calcio e delle istituzioni nazionali. In quanto è si necessario arginare questi fenomeni di tifo violento, ma non è giusto far pagare le conseguenze ai tifosi perbene. Secondo Luigi Musto bisognerebbe isolare chi è davvero colpevole ed allontanarlo dagli stadi così come fatto in altri campionati europei.

Seguici su Telegram
Scritto da Serena De Luca
Potrebbero interessarti