HomeCronacaCovid in Campania, partono i passaporti vaccinali: cosa si può fare

Covid in Campania, partono i passaporti vaccinali: cosa si può fare

Vaccino

È iniziata la consegna dei passaporti vaccinali in Campania per chi si è vaccinato contro il Covid! Ecco come potrebbero essere usati.

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ha comunicato che è iniziata la consegna dei passaporti vaccinali ai cittadini che si possono sottoposti alla somministrazione del vaccino anti-Covid19.

Attualmente sono state già consegnate 170000 card al personale sanitario, nello specifico a tutti coloro a cui sono state somministrate entrambe le dosi del vaccino, e questo certificato attesta proprio l’avvenuta vaccinazione.

La Regione comunica, inoltre, che sono stati ordinati già altri 4 milioni di passaporti vaccinali e verranno consegnati a tutti i cittadini che saranno vaccinati.

Come usare il passaporto vaccinale

Il Presidente De Luca ha dichiarato che lo scopo è quello di usare il certificato di avvenuta vaccinazione per riuscire a rilanciare il settore economico, soprattutto quello turistico. Certificando l’immunità di tanti operatori in tutti i comparti economici si potrebbe dare nuovo slancio all’economia, legando la certificazione all’offerta dei territori fantastici della nostra Regione.

Già in precedenza De Luca aveva parlato di un passaporto che i cittadini avrebbero potuto utilizzare per accedere nei luoghi pubblici, come cinema e ristoranti. Con questa card, comunicò, si potrebbero anche fare prenotazioni sui treni dell’Alta Velocità o andare in ospedale senza fare il tampone

Vedremo nelle prossime settimane se queste idee verranno confermate e come effettivamente si potrà usare il passaporto vaccinale.

Vota questo post


banner di collegamento a Napolike Turismo