HomeCronacaCoronavirus, vietati gli sbarchi a Ischia per Pasqua

Coronavirus, vietati gli sbarchi a Ischia per Pasqua

Ischia

Divieto assoluto di sbarco ad Ischia durante le festività pasquali, previste sanzioni e quarantena per i trasgressori.

Avviata l’operazione “Pasquetta sicura” per l’isola di Ischia, che vede i sindaci di 6 comuni del luogo uniti per vietare lo sbarco nel territorio durante le feste pasquali, per assicurare il rispetto delle normative vigenti in piena crisi da Coronavirus.

L’ordinanza

È stata emanata un’ordinanza dai sindaci dei comuni di Ischia che vuole vietare per la settimana santa di sbarchi nel territorio a tutti i proprietari delle seconde case, che in occasione della Pasqua solitamente si accingono a spostarsi nell’isola.

Ci sono infatti tantissimi immobili liberi che sono di proprietà di persone che non risiedono stabilmente sul territorio di Ischia e che in occasione delle festività pasquali generalmente si spostano verso la loro seconda abitazione.

Tra i comuni più presi di mira durante queste festività c’è quello di Serrara Fontana, che è il territorio più collinare dell’isola e che viene abitualmente scelto come luogo ideale per i tipici picnic pasquali.

Le sanzioni

Tutti coloro che non rispetteranno le regole vigenti, adottate in periodo di emergenza Coronavirus per scongiurare la diffusione e il contagio del covid-19, verranno puniti.

I trasgressori infatti oltre ad essere sanzionati con una multa, verranno isolati in quarantena nella propria abitazione per 14 giorni e segnalati all’autorità giudiziaria.

Vota questo post
[Voti: 1   Media: 5/5]


banner di collegamento a Napolike Turismo