Coronavirus: sì a uscite con figli, ma in Campania resta il divieto

Pubblicato 
mercoledì, 01/04/2020
Di
Susanna Mele
vincenzo de luca

Il Viminale ha deciso nuove disposizioni valide in tutta Italia, ma in Campania Vincenzo De Luca resta fermo sui divieti imposti.

Nuovi importanti aggiornamenti sono stati adottati dal Viminale per quanto riguarda l'emergenza Coronavirus, con ulteriori disposizioni riguardanti anziani, genitori con figli o disabili.

Adulti e bambini

È consentito ad un genitore e il proprio figlio minore di poter uscire, ma Conte chiarisce, smentendo quanto si dicesse in giro, che non è stata consentita alcuna "ora d'aria di passeggio". Infatti, nulla cambia rispetto ai decreti precedenti e la circolare del Viminale specifica che ci si può spostare con loro per motivi di necessità o di salute e che si può andare a fare la spesa con un minore o fare pochi passi nei pressi della propria abitazione. Non deve assolutamente trattarsi di un'occasione, per un genitore, di andare a fare una passeggiata con il figlio.

Continua ad essere possibile per gli adulti fare jogging attorno al proprio palazzo o casa.

Anziani e disabili

Anche gli anziani possono camminare nei pressi della propria abitazione, in quanto attività conducibile a motivi di salute e necessità.

Stessa cosa vale per le persone disabili, che se facenti parte di una casa famiglia con spazi esterni possono accedervi pur rispettando le norme di sicurezza.

Disabili e anziani possono essere accompagnati da persone che si occupano della loro assistenza.

Misure in Campania

Il Presidente della Regione Campania Vincenzo De Luca ritiene la scelta fatta dal Ministero dell'Interno molto grave, in quanto è ritenuta irresponsabile in un momento in cui la stretta delle misure adottate stava finalmente portando a esiti positivi.

Per De Luca infatti non si deve rischiare di abbassare la guardia in un momento del genere, anche perché in varie zone del paese solo attualmente sta arrivando l'ondata più importante di contagio.

Vincenzo De Luca dunque ribadisce che rimarrà in vigore l'ordinanza regionale e dunque il divieto per tutti i cittadini di fare jogging e di uscire per una passeggiata.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram