HomeViabilitàCoronavirus Napoli, Anm e Fase 2: potenziamento bus e regole da seguire

Coronavirus Napoli, Anm e Fase 2: potenziamento bus e regole da seguire

Bus ANM a Napoli

Inizia la Fase 2 dell’emergenza Coronavirus a Napoli: potenziamento bus Anm e nuove regole da seguire!

Loading...

Seguendo le linee guida e le disposizioni del Ministero dei Trasporti e Infrastrutture, l’Azienda Napoletana Mobilità, l’Anm, ha organizzato la fase 2 dell’emergenza da Coronavirus con una serie di azioni per tutelare i dipendenti e i cittadini che hanno l’esigenza di utilizzare il trasporto pubblico.

Fase 2 Anm: i percorsi da seguire e gli accessi limitati

Negli ultimi giorni l’Azienda Napoletana Mobilità ha applicato nei mezzi e nelle stazioni degli specifici adesivi per delineare i percorsi di metropolitane e funicolari, anche in strada sono stati delineati gli spazi per l’attesa degli autobus, nel rispetto delle norme da seguire per limitare il contagio da Coronavirus.

Sarà previsto, a bordo delle metropolitane e delle funicolari, un accesso limitato con un massimo di 120 passeggeri per ogni treno. Inoltre nelle stazioni il percorso dei viaggiatori in entrata sarà differenziato da coloro che escono dalla stazione con l’utilizzo di un solo tornello attivo. Non appena il numero previsto di passeggeri sarà raggiunto il tornello verrà bloccato e bisognerà attendere lo sblocco dello stesso per il treno successivo.

Potenziamento linee di superficie

L’Anm ha attuato un potenziamento per quanto riguarda i bus, in particolare sono coinvolte le linee: 140-165-181-C12-C16-C33-R6-168-184-254-604-116-151-158-182-191-196-669-R2-R5, che risultano essere le linee che sono maggiormente coinvolte nel trasporto giornaliero e quindi proprio per questo avranno una frequenza potenziata per permettere ai viaggiatori di aspettare il bus successivo.

I bus potranno trasportare il 20% dei viaggiatori previsti dalla capienza del singolo bus e gli autisti potranno anche non far salire i passeggeri o saltare alcune fermate per evitare affollamenti.

Linee sospese

In accordo con i provvedimenti in atto sin dal 16 marzo, continua invece la sospensione delle linee (C36-C38-C5-654-C68-C87-C65-C76-5-128-144-167-185-176-C90-E6-V1), la sospensione delle linee interessate al transito in tangenziale (130-150-180-190); la sospensione di tutte le linee notturne (N1-N3-N4-N5-N6-N7-N8-455-460-475) e la contrazione dell’arco di esercizio di tutte le linee alle 21.30.

Inoltre l’Anm ha stabilito il prolungamento dell‘Operazione Linea Sicura con la Polizia Municipale di Napoli, investendo delle risorse per pagare gli straordinari degli agenti della Polizia Municipale che garantiranno, nelle stazione, a bordo degli autobus e alla fermate, il rispetto delle norme per limitare il contagio da Coronavirus.

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo