Coppia di tartarughe Caretta Caretta avvistata nel mare di Napoli!

tartarughe caretta caretta a Napoli

Nelle acque del litorale di San Giovanni a Teduccio, a Napoli, un evento straordinario ha catturato l’attenzione di un pescatore locale: l’avvistamento di una coppia di tartarughe Caretta Caretta.

Queste magnifiche creature, solitamente elusive e difficili da osservare in natura, sono state immortalate in un momento di rara bellezza, proprio nei pressi dell’ex opificio Corradini. La loro presenza in quest’area non solo sorprende ma evoca una serie di riflessioni sull’importanza della conservazione marina e sulla ricchezza biodiversiva del nostro Mediterraneo.

Il ritrovamento delle tartarughe

La scoperta è avvenuta in una giornata soleggiata, quando il pescatore, abituato alle solite routine marine, si è imbattuto in una scena inaspettata. Mentre navigava nelle vicinanze dell’ex opificio Corradini, la sua attenzione è stata catturata da movimenti eleganti sotto la superficie dell’acqua. Avvicinandosi con cautela, ha potuto constatare con stupore la presenza di due tartarughe Caretta Caretta che nuotavano in perfetta armonia. Con presenza di spirito, ha estratto il telefono e ha iniziato a filmare, consapevole dell’importanza di documentare tale avvistamento.

Il video dell’avvistamento delle tartarughe Caretta Caretta a San Giovanni a Teduccio

Come sono fatte le tartarughe caretta caretta

Le tartarughe Caretta Caretta, conosciute anche come tartarughe marine loggerhead, sono facilmente riconoscibili per la loro imponente dimensione e per la testa sorprendentemente larga. Il loro carapace, robusto e di colore che varia dal marrone rossiccio all’arancione, può raggiungere il metro di lunghezza in esemplari adulti.

Si tratta di rettili marini noti per la loro lunga vita, che può estendersi oltre i 50 anni, e per il loro lungo viaggio attraverso gli oceani, durante il quale affrontano numerose sfide, dalla predazione umana alla distruzione degli habitat.

Significato ecologico della presenza delle tartarughe

L’avvistamento di tartarughe Caretta Caretta nel litorale di San Giovanni a Teduccio non è solo un evento meraviglioso ma sottolinea anche l’importanza ecologica di tali incontri. La presenza di queste tartarughe in un’area urbana vicina indica la resilienza della natura e la potenziale ricchezza di biodiversità nelle acque napoletane, nonostante la poca cura da parte dell’amministrazione pubblica, ricordiamo i problemi col depuratore, la presenza della centrale elettrica Vigliena, il progetto dell’allargamento del porto e il progetto del porticciolo turistico che hanno già devastato l’area e che promettono solo di peggiorare la situazione.

Un evento che ricorda l’importanza degli sforzi di conservazione e della protezione degli habitat marini, fondamentali per la sopravvivenza di specie minacciate come la Caretta Caretta.

Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Potrebbero interessarti