Controesodo Epifania, traffico previsto per il weekend 6-7 Gennaio

Heavy traffic

Nel weekend dell’Epifania, le autostrade italiane si apprestano a gestire un intenso controesodo. Circa 3,5 milioni di viaggiatori sono previsti, con un aumento del traffico rispetto all’anno scorso. L’Anas ha rimosso 171 cantieri e limitato il transito dei mezzi pesanti per fluidificare il traffico.

Il traffico previsto durante il weekend

Durante il 6 e 7 gennaio 2024, si prevede un traffico sostenuto sulle principali arterie italiane.
Ecco i dettagli:

  • Incremento del Traffico: Rispetto a dicembre 2023, si attende un aumento dell’11% del flusso veicolare, con un picco del 19% il 5 gennaio.
  • Punti Critici: Particolare attenzione va ai dintorni di Roma, soprattutto sul Grande Raccordo Anulare, e a Milano, lungo la SS36 ‘Del Lago di Como e dello Spluga’.
  • Aumenti Significativi: La A2 ‘Autostrada del Mediterraneo’ potrebbe vedere incrementi del 20% il 5 gennaio, 25% il 6 e 30% il 7.
  • Autostrada A1: Tradizionalmente, la A1 mostra un incremento significativo del traffico durante il periodo dell’Epifania. Si può aspettare una circolazione intensa, soprattutto nei tratti che collegano le grandi città del nord e del sud.
  • Area Campana: In Campania, le vie di accesso a Napoli e le autostrade circostanti tendono a essere particolarmente congestionate. Si prevede traffico sostenuto specialmente nelle aree intorno al raccordo di Napoli.

Le misure attivate da Anas per facilitare il flusso dei veicoli

Per gestire efficacemente il traffico durante il controesodo di Epifania, Anas ha adottato diverse misure:

  • Rimozione dei Cantieri: Fino all’8 gennaio, sono stati rimossi 171 cantieri per ridurre gli ostacoli e i rallentamenti.
  • Limitazione dei Mezzi Pesanti: Durante il weekend, la circolazione dei mezzi pesanti è sospesa dalle 9:00 alle 22:00 per alleggerire il traffico.
  • Monitoraggio e Assistenza: Sistemi di monitoraggio del traffico e squadre di assistenza sono stati potenziati per garantire sicurezza e fluidità.

Azioni mirate a minimizzare i disagi e a rendere più scorrevole il viaggio di rientro.

Consigli per gli Automobilisti

Per affrontare al meglio il traffico intenso durante il controesodo di Epifania, ecco alcuni suggerimenti utili:

  • Orari di viaggio: Evitare le ore di punta, preferendo partenze al mattino presto o in tarda serata.
  • Percorsi alternativi: Considerare itinerari secondari per aggirare le zone più congestionate.
  • Aggiornamenti in Tempo Reale: Utilizzare app di navigazione e ascoltare i bollettini del traffico per ricevere aggiornamenti e consigli sul percorso.
  • Pause e sicurezza: Fare pause regolari durante il viaggio e assicurarsi che il veicolo sia in buone condizioni.
Seguici su Telegram
Scritto da Gennaro Marchesi
Parliamo di:
Potrebbero interessarti