Pubblicato 
lunedì, 25 Maggio 2015
Milena Morreale

Il Complesso di Santa Chiara a Napoli

,

Il Complesso

Il Complesso Monumentale di S. Chiara fu edificato tra il 1310 ed 1328 per volontà del re Roberto D’Angiò e di sua moglie, Sancia di Maiorca. Esso comprende la Chiesa gotica (Ostia Santa o Sacro Corpo di Cristo, poi Santa Chiara), il monastero ed il convento e fu innalzato allo scopo di realizzare una cittadella francescana per accogliere nel monastero le Clarisse e nel convento vicino i Frati Minori.

Altre attrazioni

La struttura comprende anche uno splendido chiostro maiolicato composto da 66 archi a sesto acuto che poggiano su altrettanti pilastrini in piperno rivestiti da maioliche con scene vegetali. Alcuni sedili collegano i pilastri maiolicati e su di essi sono raffigurate scene di vita quotidiana di allora. Affreschi del '700 coprono le pareti dei quattro lati del chiostro e rappresentano allegorie, scene dell'Antico Testamento e santi.

Nel complesso si trovano anche un Presepe Napoletano di 700 e 800, Museo dell'Opera, Area archeologica (terme romane), Area congressuale, Area conviviale.

Informazioni sul Complesso Monumentale di Santa Chiara

Orari di apertura:

Prezzo biglietti:

Contatti:

Come arrivare:

linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram