Ciro ritorna in Mare Fuori 4? È vivo o morto? Spoiler

ciro-mare-fuori-4

“Mare Fuori 4” si è concluso, offrendo finalmente chiarimenti su uno degli interrogativi più diffusi che riguardano il noto Ciro Ricci. Giacomo Giorgio, l’attore che lo interpreta, è entrato in scena nella seconda metà della serie, che conta 8 episodi anziché 6, grazie all’aggiunta di due puntate supplementari. Ma il personaggio allora è vivo?

Ciro presente in Mare Fuori 4?

Ciro è presente nella quarta stagione di Mare Fuori 4, ma solo come flashback. Il giovane ragazzo, tanto amato dai fan della serie, è morto definitivamente. Le sue scene riguardano esclusivamente dei momenti del passato, incastonati a prima di entrare nell’IPM di Napoli.

Vedremo non solo Ciro fare l’affettuoso fratello maggiore, ma soprattutto un Ciro determinato a salvare la madre ricoverata con la forza da Don Salvatore. Ma niente di più: Ciro è morto e non farà ritorno.

Il suo personaggio è davvero morto? Fugato il dubbio del sopracciglio non tagliato

La speranza dei fan riguardava le foto diffuse sul web dove lui non ha il sopracciglio tagliato (come nelle precedenti stagioni di Mare Fuori) e di conseguenza si pensava potessero essere scene “attuali” e non flashback. Effettivamente Ciro non ha il sopracciglio tagliato, ma le scene sono del flasback.

Infatti, in un’intervista esclusiva a Fanpage, Farina ha espresso con chiarezza la decisione irrevocabile presa insieme a Maurizio Careddu, altro sceneggiatore della serie: Ciro Ricci non tornerà in vita, in linea con la filosofia della serie che punta a riflettere le conseguenze irreversibili degli errori dei suoi personaggi.

La conferma ufficiale arriva dunque senza possibilità di equivoci: Ciro Ricci è morto e non verrà “resuscitato”. Questa scelta è stata dettata dalla volontà di mantenere una coerenza narrativa che rispecchia la realtà, dove le azioni hanno conseguenze definitive. Il tutto è stato confermato in questa quarta stagione.

Inoltre, Giacomo Giorgio è attivo in altri importanti progetti televisivi, come ad esempio DOC nelle tue mani con Luca Argentero.

Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di: ,
Potrebbero interessarti