Chris Rock e il pugno di Will Smith, ecco la verità: la moglie lo tradiva

Pubblicato 
lunedì, 06/03/2023
Di
Andrea Navarro

La notte degli Oscar 2022 a Los Angeles è ricordata soprattutto per un assurdo avvenimento: Will Smith colpì Chris Rock con un pugno che fece molto discutere. A quasi un anno di distanza dall’incidente, Chris Rock ha rotto il silenzio e ha rivelato la vera causa del litigio.

Durante il suo nuovo format live, il Chris Rock: Selective Outrage, in onda su Netflix, l’attore ha accusato Smith di “indignazione selettiva”. Secondo la Bbc, Chris Rock ha affermato che il pugno ha più a che fare con i conflitti relazionali tra Smith e la moglie Jade Pinkett, che con la sua battuta sulla calvizie della moglie di Smith.

I problemi di coppia tra Will Smith e Jade Pinkett, ora sono una coppia aperta

Rock ha rivelato un dettaglio che potrebbe avere contribuito a creare tensioni tra lui e Will Smith. Secondo Rock, la moglie di Smith, Jade Pinkett, aveva avuto una relazione con l’amico di suo figlio, e il fatto era di dominio pubblico poiché sia Pinkett che l’amante avevano parlato apertamente del loro rapporto su Internet.

In un episodio del suo Red Table Talk, Pinkett aveva confessato di aver avuto una relazione con il cantante August Alsina circa dieci anni prima. Inoltre, c’erano voci che circolavano riguardo presunte avventure tra Smith e alcune colleghe. Nonostante tutto ciò, i due hanno deciso di diventare una coppia aperta.

Una rabbia esplosa verso la persona sbagliata

Il pugno che Will Smith ha dato a Chris Rock non fu leggero, ma molto forte. Rock ha affermato che sebbene molti sostengano che “le parole fanno male”, essere presi a pugni in faccia fa molto più male.

Secondo Rock, dunque, la vera causa del pugno di Will Smith non era dovuta alla battuta sulla calvizie di sua moglie, ma piuttosto ai conflitti relazionali tra lui e Jade Pinkett.

Fonte immagine: profilo instagram @shutthefup.ca
Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram