Chi ha vinto Masterchef 13. Il nome del vincitore

chi-vince-masterchef

La tredicesima edizione di MasterChef Italia si è conclusa con un trionfo memorabile, annunciando Eleonora Riso come grande vincitrice. La sua vittoria non è stata solo il culmine di una competizione accanita ma anche la celebrazione di un percorso culinario unico, che ha saputo emozionare giudici e pubblico fino all’ultimo boccone.

Eleonora, con il suo talento, la sua passione e la sua visione, ha dimostrato di possedere tutte le qualità necessarie per meritare il titolo di MasterChef.

II percorso di Eleonora Riso

La strada di Eleonora verso il successo in MasterChef Italia 13 è stata un viaggio emozionante, segnato da sfide culinarie che hanno messo in luce non solo le sue abilità tecniche ma anche la sua capacità di parlare della sua personalità attraverso i piatti.

Fin dalle prime puntate, Eleonora ha dimostrato un approccio creativo alla cucina, combinando la sua formazione tradizionale italiana con la sua fortissima personalità innovativa.

Ogni piatto presentato era un riflessione della sua personalità: curioso, ricercato e sempre con un tocco personale che ha lasciato il segno.

Eleonora MasterChef 13

Il menu di Eleonora Riso

Eleonora ha presentato un menu intitolato “Ichigo-ichie tra Giappone e Italia“, un’ode all’incontro tra due culture culinarie distinte ma sorprendentemente armoniose. Il menu rifletteva il concetto di “ichigo-ichie”, l’arte di cogliere l’unicità di ogni momento, attraverso piatti che fondessero la raffinatezza giapponese con l’autenticità italiana.

L’Antipasto “Nonno Umami” ha introdotto i giudici in questo viaggio gastronomico, proponendo un divertissement di sapori che hanno immediatamente catturato l’attenzione, riscontrando un’accoglienza positiva da parte della giuria.

Il Primo Piatto “Fiume Sacro” ha continuato su questa linea, presentando un piatto che non solo era un piacere per gli occhi ma anche per il palato. La capacità di Eleonora di bilanciare estetica e gusto ha reso questo piatto un vero e proprio capolavoro, lasciando i giudici estasiati dalla sua creatività e abilità.

Con il Secondo Piatto “Pelle Ribelle”, Eleonora ha sorpreso ancora, servendo un’anguilla in doppia cottura con una salsa ispirata alla teriyaki. La presentazione elegante e la scelta audace dell’anguilla hanno dimostrato il suo coraggio nel rischiare, pur mantenendo un legame profondo con la tradizione giapponese. Sebbene ci fosse un lieve appunto da parte di uno dei giudici, l’assaggio ha confermato la sua eccellenza culinaria.

Il Dessert “Mochi grande fortuna” ha concluso il menu su una nota dolce e avventurosa. Questo piatto, oltre a incarnare la speranza e la positività, ha rappresentato una sfida per i giudici, dati i suoi aspetti “pericolosi” legati alla consistenza unica del mochi. Nonostante ciò, l’esperienza di assaggio ha riscosso grande successo, consolidando l’apprezzamento dei giudici per il menu di Eleonora.

In sintesi, il menu di Eleonora durante la finale di MasterChef Italia 13 ha saputo incantare giudici e pubblico, dimostrando una maestria nel fondere due culture culinarie in un’esperienza gastronomica unica, piena di emozione e innovazione.

Il video della vittoria

Gli altri finalisti

La finale di MasterChef Italia 13 ha visto Eleonora competere contro altri due talentuosi cuochi amatoriali, Michela e Antonio, ciascuno con le proprie forze e il proprio stile unico. Michela, con il suo “Mountain Experience”, ha portato in tavola i sapori della montagna e delle sue origini, mentre Antonio ha omaggiato la Sicilia con il suo menu “La chiave di tutto”, ispirato al viaggio di Goethe. Entrambi hanno dimostrato grande abilità e passione, ma è stata la visione culinaria di Eleonora, unita alla sua costante crescita durante il concorso, a guadagnarle il titolo di MasterChef.

La vittoria di Eleonora Riso in MasterChef Italia 13 è la prova che la cucina è un linguaggio universale, capace di unire tradizione e innovazione, passione e tecnica. Eleonora ha lasciato un’impronta indelebile nella storia di MasterChef, ispirando futuri aspiranti chef a seguire i propri sogni culinari.

In questo articolo:
Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Parliamo di:
Potrebbero interessarti