Che cos’è la FoMo? 3 adolescenti su 4 ne soffrono come Victoria De Angelis

Pubblicato 
martedì, 06/12/2022
Di
Andrea Navarro
victoria de angelis dei maneskin durante un concerto

Si tratta di una forma di ansia sociale molto comune nelle nuove generazioni, estremamente diffusa anche grazie alla perpetua connessione dei giovani tra loro. Questo tipo di rapporto sociale ha portato alla paura di essere socialmente esclusi che di fatto è alla base della FoMo.

Per cosa sta l’acronimo FoMo?

Fear of Missing out, che potremmo tradurre con “paura di perdere un’esperienza”. I ragazzi sono costantemente impegnati in esperienze sociali, nuove e sempre più attivi, vivendo lo stesso sia con la spensieratezza propria dell’età, sia quasi come un obbligo sociale: se ti fermi, perdi qualcosa e vieni tagliato fuori.

Il suo opposto è la JoMo (Joy of Missing out), ovvero uno stato di appagamento raggiunto con la disconnessione e con l’isolamento saltuario.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da MenoLabs | Menopause Symptom Relief (@menolabs)

Cosa causa la FoMo?

In sostanza i giovani, vivendo costantemente interconnessi, vivono il quotidiano delle esperienze dei loro amici e coetanei istantaneamente, quasi in diretta.

Questo ha portato ad una ovvia conseguenza: vivendo le esperienze altrui in tempo reale si attiva un meccanismo del tipo “l’erba del vicino è sempre più verde“, ovvero le esperienze che vivono gli amici sono più interessanti, gratificanti ed intriganti di quelle che viviamo noi, quindi dobbiamo fare di più. Un circolo che si co-alimenta a vicenda.
L’ovvia conclusione è che i ragazzi hanno paura di perdere delle esperienze fermandosi e vivono una sorta di frenesia con impegni sociali continui.

Questa ansia sociale può causare seri problemi quali:

  • Stress profondo
  • Depressione
  • Calo di autostima
  • Calo delle performance scolastiche
  • Alimentazione dell’ADHD in chi ne soffre

Come gestire e guarire dalla FoMo?

Trattandosi di un disturbo da ansia sociale diventa fondamentale, soprattutto nel caso di un disturbo molto radicato, parlare con uno specialista. Uno psicologo può aiutare il giovane a gestire e affrontare il problema.

Ma attenzione: non facciamo di un’erba un fascio. Le nuove generazioni sono tutte socialmente intersecate e molto più attive delle precedenti. Se le numerose attività non portano ad uno stato depressivo, di forte stress o ad un calo dell’attenzione o delle performance scolastiche, non è detto che si tratti di una forma patologica.

Victoria De Angelis dei Maneskin soffre di FoMo

Un’ansia sociale diventata particolarmente famosa da quando ne ha parlato Victoria De Angelis dei Maneskin durante un’intervista a Radio Deejay.

La famosa bassista ha raccontato che vive quotidianamente l’ansia di perdere qualche esperienza restando a casa e pertanto tende ad uscire sempre, anche quando non ne ha voglia.
In un’occasione fece uno strappo alla regola: la stanchezza vinse e decise di non uscire, ma, ironia della sorte, fu proprio il giorno in cui i suoi amici e colleghi si ritrovarono, per puro caso, ad una festa organizzata presso l’abitazione di Madonna.

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Radio DEEJAY (@radiodeejay)

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram