HomeEventiCarnevale a NapoliCarnevale Settecentesco Napoletano al Palazzo San Teodoro: ballo in maschera in abiti d’epoca

Carnevale Settecentesco Napoletano al Palazzo San Teodoro: ballo in maschera in abiti d’epoca

Carnevale Settecentesco Napoletano nel Palazzo San Teodoro a Napoli

Un grande ballo in maschera con musiche d’epoca per il Carnevale Settecentesco Napoletano al Palazzo Teodoro!

Il Carnevale a Napoli è un periodo sempre ricco di eventi e feste che si organizzano nelle piazze, nelle strade o addirittura in bellissimi palazzi storici. È il caso, questo, del Carnevale Settecentesco Napoletano che si svolgerà nel Palazzo Caracciolo di San Teodoro il 25 febbraio 2017 e che ci farà immergere nella tipica atmosfera festaiola di quel secolo.

L’evento è organizzato da Travelers and the City e sarà un ballo in costume riservato a 500 persone che dovranno presentarsi in abiti dell’epoca per danzare nelle sale nobiliari del palazzo voluto dal duca di San Teodoro. La festa in maschera vuole così trasportarci indietro nel tempo, negli anni in cui i salotti napoletani erano fervidi e proprio il Carnevale era uno degli appuntamenti annuali più sentiti da popolo e nobiltà. E proprio il Palazzo San Teodoro era una delle grandi residenze in cui, sotto il regno dei Borbone, si organizzavano grandi ricevimenti per il Carnevale.

Programma

Ore 20.00

Appuntamento in Piazza dei Martiri dove si svolgerà la parata settecentesca fino a Palazzo San Teodoro.

Ore 20.30

Inizia il ballo al Palazzo e gli invitati saranno accolti dai maggiordomi che prenderanno i loro soprabiti e li accompagnera no in salotto per il brindisi a base di Millesimato Valdobbiadene sulle note del quartetto d’archi femminile Zahir Quartet.

Si proseguirà nella seconda stanza dove si potranno gustare le ostriche francesi dell’Oyster Bar Navicola,  allevate nelle saline atlantiche del sud della Bretagna, per poi assaggiare il sartù più grande mai realizzato da 300 anni in versione vegetariana.

Nella terza stanza tutti gli ospiti danzeranno con i performer accompagnati dal soprano Robera Andalò e dalla musicista Mariarosaria Marchi al clavicembalo, lo strumento di Bach usato nella musica barocca e rococò.
Inoltre, per tutta la serata ci sarà la formula open bar fino a tarda notte e si potranno consumare illimitatamente drink alcolici/analcolici in qualunque postazione bar del Palazzo senza costi aggiuntivi.

Come partecipare

La partecipazione al Carnevale sarà con invito e potranno partecipare solo 500 persone.
Ecco la modalità:

  • Innanzitutto è obbligatorio l’abito settecentesco
  • L’invito include tutti i servizi: spettacoli teatrali, brindisi, musica e balli, cena gourmet, discoteca, open bar
  • Si potrà ottenere l’invito online a partire dal 6 febbraio alle 13.00
  • Una volta attivato si otterrà un codice d’acquisto ed ogni possessore sarà ricontattato ed invitato a ritirare l’invito ufficiale alla sede di Visit Naples in Galleria Umberto I, 27
  • Considerato che molte persone vorranno partecipare, si consiglia di attenere con pazienza l’attivazione del servizio online il 6 febbraio e Travlers and the City comunica che “in nessun modo potrà intervenire a favore di coloro i quali non riusciranno ad effettuare in tempo l’accredito

Informazioni sul Carnevale Settecentesco

Quando: 25 febbraio 2017

Dove: Palazzo San Teodoro, Riviera di Chiaia 281

Orario: dalle 20.30

Prezzo: la quota di partecipazione sarà comunicata sul sito il 6 febbraio

Contatti: Evento Facebook

banner di collegamento a Napolike Turismo