HomeCulturaCanova al Museo Archeologico di Napoli: una mostra con 110 opere al Mann

Canova al Museo Archeologico di Napoli: una mostra con 110 opere al Mann

Una mostra su Antonio Canova al Museo Archeologico di Napoli a marzo 2019

Un’imperdibile mostra su Antonio Canova al Museo Archeologico di Napoli: tra le 110 opere, 12 sculture in prestito dall’Ermitage, come Le Tre Grazie e Amore e Psiche stanti.

Dal 28 marzo al 30 giugno  2019 il Museo Archeologico Nazionale di Napoli (MANN) ospiterà 110 opere del celebre scultore neoclassico Antonio Canova, tra cui alcuni capolavori attualmente custoditi nella collezione artistica dell’Ermitage di San Pietroburgo. Si tratta di 12 grandi marmi e più di 110 opere tra grandi modelli, bassorilievi, calchi in gesso, modellini e disegni.

L’esclusiva mostra, dal titolo Canova e l’antico sarà un’occasione davvero unica per gli appassionati dell’arte ma anche per coloro che desiderano vedere dal vivo, in uno dei musei più importanti di Napoli e d’Italia, le magnifiche sculture di Canova, artista dal talento ineguagliabile a livello mondiale.

L’evento nasce da un importante accordo siglato tra Mikhail Piotrovsky, direttore dell’Ermitage di San Pietroburgo, e Paolo Giulierini, il direttore del Museo archeologico nazionale di Napoli, ed è parte delle iniziative organizzate nell’ambito dell’Anno della Cultura Russa in Italia, che comprende mostre, prestiti e progetti di vario genere in sinergia tra Russia e Italia.

Le 110 opere di Canova in mostra al Museo Archeologico di Napoli

Sei saranno i capolavori in marmo di Antonio Canova esposti al Museo Archeologico Nazionale di Napoli per la mostra Canova e l’antico, un prestito dall’importantissimo museo dell’Ermitage davvero unico per la rilevanza delle opere scelte.

Si potranno infatti ammirare le opere più conosciute create dal talento e dallo scalpello di Antonio Canova, come il Genio della morte, la Danzatrice, la Ebe stante, l’Amorino alato, e persino le sculture Amore e Psiche stanti e il gruppo de Le Tre Grazie, emblema dell’ideale classico di bellezza universale. Ci saranno anche la statua, alta quasi tre metri, de La Pace, che viene da Kiev, e l’Apollo che s’incorona del Getty Museum di Los Angeles.

Oltre alle opere di Canova arriveranno al Museo Archeologico di Napoli anche altre due sculture dall’Ermitage: la statua romana Ermafrodito dormiente (III secolo a.C.) e il gruppo bronzeo di Ercole e Lica.

Una mostra su Pompei all’Ermitage di San Pietroburgo

Ma c’è anche un altro importante evento in programma, nato da questo prezioso scambio culturale tra Russia e Italia, e in particolare tra San Pietroburgo e Napoli. Il MANN e la Soprintendenza di Pompei stanno organizzando un’esposizione sulla città di Pompei e sull’eruzione del Vesuvio del 79 d.C. che si terrà a San Pietroburgo. La mostra sarà ospitata dall’Ermitage sempre nel mese di marzo 2019, nello stesso periodo della mostra su Canova ospitata al Museo Archeologico di Napoli.

Informazioni sulla mostra Canova e l’antico a Napoli

Quando: dal 28 marzo al 30 giugno 2019 (martedì chiuso)

Prezzo biglietti: (ancora non disponibili)

Orari: dalle 9.00 alle 19.30

Dove: Museo Archeologico Nazionale di Napoli, Piazza Museo 19

Vota questo post
[Voti: 3    Media Voto: 4/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo