Bruce Willis, l’attore non parla più: l’afasia lo sta consumando

Pubblicato 
martedì, 13/12/2022
Di
Andrea Navarro
bruce willis in primo piano

Brusco peggioramento della situazione di salute di Bruce Willis, da tempo malato di afasia.
Un informatore della famiglia pare abbia rilasciato un’intervista a RadarOnline raccontando di uno stato mentale davvero drammatico per l’attore, spesso completamente assente.

Ci sono giorni in cui si vedono scorci del vecchio Bruce, ma sono brevi e sempre meno frequenti. Sembra che stia scivolando sempre più lontano.

RadarOnline

Cos’è l’afasia, la malattia di cui soffre Bruce Willis

L’afasia è un disturbo fortemente invalidante a veloce progressione, in sostanza si perde la capacità di comunicare e di comprendere ciò che viene detto, sia nel linguaggio parlato che nello scritto.

Cosa provoca l’afasia?

Solitamente l’afasia è la conseguenza di un danno cerebrale, una lesione localizzata del cervello causata, ad esempio, da un ictus, un infarto cerebrale o da un’emorragia cerebrale, così come da un tumore, un trauma cranico o un processo infettivo.

L’addio alla recitazione di Bruce Willis

A Marzo 2022 fu la moglie Emma Heming Willis a comunicare la malattia del marito tramite un post su Facebook, il che spiegò la recente presenza di Bruce Willis in molte pellicole di ordine minore.

Fu in quell’occasione che il divo comunicò il suo addio alle scene, niente più recitazione per lui.

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram