Napoli, Balloon Museum alla Mostra d’Oltremare. Quando e cosa è

Balloon Museum

Attenzione: attualmente la mostra è chiusa a causa di danni causati dal mal tempo.

A Napoli arriva una delle mostre dell’arte contemporanea che sta conquistando l’Italia e il mondo, non a caso la manifestazione farà tappa in location come New York e Los Angeles.

Stiamo parlando del Balloon Museum, un innovativo progetto che ha catturato l’attenzione di appassionati e curiosi di tutto il mondo. Scopriamo il progetto, esplorando le opere che lo compongono, le città in cui è stato presentato e la sua tappa napoletana. La location scelta sarà la Mostra d’Oltremare di Napoli e aprirà a partire dal 22 settembre 2023.

Che cos’è il Balloon Museum

Il Balloon Museum rappresenta un format unico creato da un team specializzato. Questa iniziativa si concentra sulla progettazione e allestimento di mostre d’arte contemporanea, dove l’elemento chiave è l’aria. Le opere, infatti, si distinguono per la loro grandiosità e per forme inaspettate, progettate per interagire attivamente con lo spettatore, creando un’esperienza dinamica e tattile. L’obiettivo principale è quello di instaurare una relazione innovativa tra l’arte e chi la fruisce, portando avanti un percorso esperienziale di socializzazione.

Le opere del Balloon Museum

Nel Balloon Museum, le opere d’arte spaziano da installazioni monumentali a strutture più intime, tutte con l’aria come elemento predominante. Tra le più rilevanti troviamo:

  • Dodecalis – Architects of Air
  • Into the Rainbow – Ultravioletto
  • Parcobaleno – Stefano Rossetti
  • BATTLE OF CANNAE – Max Streicher
  • ROSÂTRE – Penique Productions
  • DEPOSITO VITTORIA – Penique Productions
  • Giallo 368 – Penique Productions
  • reSET THEORY – Plastic Fantastique
  • ADA – Karina Smigla – Bobinski
  • WHITE BOUNCY CASTLE – William Forsythe – Dana Capsersen – Joel Ryan
  • Canopy – Pneuhaus & Bike Powered Events
  • Never Ending Story – Motorefisico
  • Cloud Swing – Lindsay Glatz with Curious Form
  • Tholos – Plastique Fantastique
  • Volatile Structure – Geraldo Zamproni
  • Polyheadra – Karina Smigla- Bobinski
  • Clown (STAR PATRICK) – Claire Ashley
  • A Quiet Storm – Quiet Ensemble

Le città che hanno accolto il Balloon Museum

Il successo e l’unicità del Balloon Museum lo hanno portato in giro per il mondo, conquistando metropoli internazionali come New York, Londra, Los Angeles, Barcellona, Berlino, Miami, San Francisco, Vienna, Roma, Milano, Parigi, e Madrid. Ogni città ha offerto un palcoscenico unico, permettendo alle opere di interagire con architetture e paesaggi diversi, e di coinvolgere un pubblico sempre nuovo.

Quando arriva a Napoli il Balloon Museum

Nonostante il Balloon Museum ha già raggiunto molte città globali è presto sarà la volta di Napoli. La data precisa di apertura è il 22 settembre 2023 e resterà attiva fino al 7 dicembre 2023 presso la Mostra d’Oltremare di Napoli.

Balloon Museum chiude a causa dei danni causati per il mal tempo

Al momento il Balloon Museum è chiuso al pubblico. La notte tra il 2 e il 3 novembre, il temporale ha creato dei danni irreparabili alla mostra presso la mostra D’Oltremare di Napoli. Al momento la struttura è chiusa. Ecco come richiedere il rimborso. Sia aspettano informazioni per la riapertura.

Seguici su Telegram
Scritto da Andrea Navarro
Fonte immagine: profilo instagram @balloon_museum
Parliamo di: ,
Potrebbero interessarti