Avatar 2 la via dell’acqua: le curiosità del nuovo film di Cameron

Pubblicato 
martedì, 13/12/2022
Di
Francesca Orelli
Avatar 2 la via dell'acqua

Mentre nel mondo è iniziato il conto alla rovescia per “Avatar 2: la via dell’acqua”, il regista James Cameron ha svelato finalmente la trama del secondo capitolo della saga fantascientifica ambientata su Pandora e rivelato alcune curiosità rimaste segregate fino a poche ore fa.

Non solo Avatar 2: la via dell’acqua riuscirà dove Mulan aveva fallito, ovvero uscire anche nei cinema in Cina (dove è atteso per il 16 dicembre 2022) dopo essere passato attraverso le maglie intricate e fittissime della censura, ma in più dovrà tagliare un traguardo non da poco: quello di riuscire a totalizzare almeno due miliardi di dollari al botteghino visto che, stando ai primi rumors, pare sia costato addirittura più di Titanic.

Un compito difficile, ma di certo non impossibile per James Cameron, almeno a giudicare dalle prime reazioni che il secondo capitolo della saga fantascientifica ha raccolto durante l’anteprima riservata alla stampa e ai vip, da quelle del regista Guillermo del Toro, che su Twitter ha scritto:

“AVATAR TWOW. È pieno zeppo di paesaggi maestosi ed emozioni restituite in proporzioni davvero epiche. Maestria all’apice dei suoi poteri ” (doppio wow, ndr)

Fino a quelle del giornalista David Ehrlich, che addirittura si è spinto al punto da definire Avatar 2 la via dell’acqua:

“Anni luce meglio del primo e una delle migliori esperienze cinematografiche da secoli”

Una cosa non da poco visto che il primo Avatar, nel 2009, rivoluzionò il cinema e fece crescere violentemente la popolarità del 3D, portandolo a livelli mai visti prima d’ora.

View this post on Instagram

A post shared by Avatar (@avatar)

Avatar 2 la via dell’acqua: di cosa parlerà il secondo film?

In Avatar 2 la via dell’acqua, che si svolge dieci anni dopo la fine del primo capitolo, Jack Sully e Neytiri (che in questo secondo film avrà un ruolo più centrale) hanno avuto dei figli e una di questi, anche se per intanto non conosciamo il suo nome, nel primo trailer gli ha chiesto se per caso lei fosse strana.

La pace però, malgrado nel primo capitolo gli “alieni” (come i na’vi, il popolo dalla pelle azzurra, chiama gli esseri umani) abbiano lasciato Pandora, non sembra essere all’ordine del giorno.

Guerre e battaglie infuriano ovunque e i protagonisti devono proteggersi a vicenda da un mondo dove il pericolo sembra costante e imminente, senza farsi paralizzare dalle minacce.

Come rivelato da James Cameron durante la première dedicata ai vip e ai giornalisti:

“Gli eroi dei blockbuster fantasy e sci-fi di questi anni sembra abbiano tutti un’allergia per le relazioni, perché ti obbligano a fare un passo indietro, dato che c’è qualcosa di più importante nella tua vita. Allora ho pensato di raccontare una storia familiare all’interno di una guerra, Jake e Neytiri devono combattere per loro e insieme a loro e intanto dargli dei valori e crescerli nel miglior modo possibile”

Nel film, a sorpresa, ci sarà anche il ritorno di Miles Quaritch, il perfido antagonista che “in teoria” era stato ucciso da Neytiri con una freccia avvelenata nel primo film, ma che nel secondo tornerà in una veste nuovissima:

“È un avatar autonomo geneticamente modificato. Gli hanno trasferito la mente, le emozioni e, cosa ancora più interessante, forse lo spirito di Quaritch.”

View this post on Instagram

A post shared by Avatar (@avatar)

Avatar 2 la via dell’acqua: le curiosità che sono state svelate da Cameron alla première vip

  • Per Avatar 2 la via dell’acqua non solo sono stati creati dei versi apposta per gli animali, ma anche una vera e propria lingua: per rendere il tutto ancora più realistico, James Cameron ha chiamato il linguista Paul R.Frommer, che ha costruito un’intera grammatica per i Na’vi (e con tanto di regole)
  • Tra le novità del film c’è anche la perfomance capture subacquea, dove gli attori (Kate Winslet inclusa) sono stati costretti a lunghe apnee sott’acqua
  • Avatar 2 reintrodurrà anche un altro tipo di 3D, in cui le proiezioni sono state appositamente pensate per regalare determinate sfumature allo spettatore (come ad esempio nelle scene sott’acqua)
  • Inizialmente Cameron aveva pensato di fare quattro film, ma adesso si sta già parlando addirittura di un quinto, che dovrebbe uscire nel 2028
  • Avatar 2 la via dell’acqua ha ricevuto nelle ultime ore, proprio poco prima del lancio dell’anteprima mondiale, la nomination ai Golden Globe 2022 come miglior film
View this post on Instagram

A post shared by Avatar (@avatar)

Leggi anche:

Avatar 2 la via dell’acqua: quando arriva l’attesissimo sequel

Sanremo 2023: LDA raccomandato da Gigi D’Alessio? La risposta

Anticipazioni UPAS, ritorno di fiamma tra Michele e Silvia

Fonte immagine: profilo Instagram Avatar (@avatar)

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram