Aurelio De Laurentiis insultato e deriso dai napoletani, ma lui si ferma e dà spiegazioni

Pubblicato 
sabato, 23/07/2022
Di
Francesca Orelli
Primo piano di Aurelio De Laurentis

Brutta scena per le strade di Napoli: malgrado la conquista della medaglia di bronzo nella classifica del Campionato e la partecipazione assicurata alla Champions League, i partenopei contestano Aurelio De Laurentiis, arrivando a insultarlo e a offenderlo pesantemente. Lui però si ferma lo stesso in strada e dà spiegazioni.

Il calcio, a Napoli come nel resto d’Italia, per alcuni non è soltanto un gioco, ma una vera e propria passione, anzi, quasi una religione di vita.

Tuttavia nasconde anche un lato oscuro e, in alcuni casi, può dare la stura a episodi molto sgradevoli, come quello avvenuto ieri ad Aurelio De Laurentiis.

Malgrado quest’anno la squadra partenopea abbia conquistato la medaglia di bronzo nella classifica del Campionato, e abbia anche ottenuto la partecipazione assicurata nella Champions League, la piazza non è contenta e non ha nascosto il suo dissenso al Presidente del Napoli Calcio, arrivando a insultarlo per le strade della città partenopea e a deriderlo per la sua decisione di prendere solo tre nuovi calciatori.

View this post on Instagram

A post shared by SSC Napoli (@officialsscnapoli)

I motivi delle scelte di Aurelio De Laurentis sui nuovi acquisti del Napoli

Una decisione che, per molti tifosi, è semplicemente fuori di testa, per non dire incomprensibile, visto che al tempo stesso la squadra partenopea ha perso numerosi calciatori di alto livello, come Koulibaly, Mertens, Insigne e Oliba.

Il pubblico, insomma, non è contento, e nelle ore precedenti ha contestato fortemente il presidente della squadra azzurra, che peraltro non ha perso il suo aplomb e, a chi glieli chiedeva, ha spiegato per strada i motivi della sua scelta.

“La squadra si sta semplicemente rinnovando. Nei giorni scorsi ha acquistato Olivera, Kvaratskhelia e Ostigard, ma la campagna di mercato non è finita, presto arriveranno altri tre o quattro giocatori.”

Nonostante le parole rassicuranti di Aurelio De Laurentiis, tuttavia, la tensione è alle stelle, perché il Napoli ha perso tre titolari della precedente stagione e la tifoseria è ancora delusa per lo smacco Dybala, passato alla Roma.

View this post on Instagram

A post shared by SSC Napoli (@officialsscnapoli)

Leggi anche:

Francesco Totti e Ilary Blasi: Alvin e Silvia Toffanin complici nella separazione?

Il trapper Paky minaccia un fan “Non mi toccare la pancia, str…, sennò ti spacco la faccia!”

Amedeo Barbato: giornata da incubo per l’ex tronista

Image credits: Calciotoday.it

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram