Atalanta – Napoli 1-2, ampia sintesi della 13ª giornata di Serie A

Elmas segna un goal con l'SSC Napoli

Il confronto tra Atalanta e Napoli in Serie A si è rivelato un match entusiasmante e ricco di azione, con il Napoli che ha conquistato una vittoria per 2-1.

La partita è stata un’esibizione di calcio di alto livello, con entrambe le squadre che hanno mostrato determinazione e abilità tattica. Il Napoli, sotto la guida di Walter Mazzarri, è riuscito a migliorare la propria posizione in classifica, mentre l’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha dovuto cedere al nuovo corso partenopeo.

Di seguito l’ampia sintesi del match.

Ampia sintesi Atalanta – Napoli 1-2

Il Napoli apre le danze, mostrando fin dai primi minuti un’intenzione chiara di prendere il comando delle operazioni. La squadra crea diverse opportunità, con incursioni offensive che mettono in difficoltà la retroguardia dell’Atalanta. Zielinski, in particolare, si fa notare con un cross tagliente che sfiora il primo gol.

Al 34′, il Napoli pensa di sbloccare il punteggio con un gol di Amir Rrahmani. Il difensore, ben posizionato in area, riceve un cross e lo trasforma in gol, ma la gioia è breve: il VAR interviene, annullando la rete per una posizione di fuorigioco.

Nonostante l’amarezza per il gol annullato, il Napoli non perde la sua verve e al 44′ trova il gol del vantaggio. Giovanni Di Lorenzo, con un cross preciso, trova Khvicha Kvaratskhelia che di testa indirizza il pallone all’angolino basso, spiazzando il portiere dell’Atalanta.

L’Atalanta, tuttavia, non si dà per vinta e al 54′ trova il pareggio con Ademola Lookman. Il giocatore approfitta di un perfetto cross di Hans Hateboer e, con un colpo di testa chirurgico, insacca la palla in rete.

Il match si accende ulteriormente, con il Napoli che cerca il gol della vittoria e l’Atalanta che non si risparmia in attacchi pericolosi. Al 79′, il Napoli trova il gol del 1-2: Victor Osimhen, con un assist millimetrico, serve Eljif Elmas che, con un tiro preciso, trova il gol decisivo.

Negli ultimi minuti, l’Atalanta si getta all’attacco, cercando il gol del pareggio, ma il Napoli si difende con ordine, frustrando i tentativi degli avversari. Dopo cinque minuti di recupero, l’arbitro fischia la fine della partita, sancendo la vittoria del Napoli per 1-2.

Questa vittoria rappresenta un passo importante per il Napoli nella corsa alle posizioni di vertice della Serie A, mentre l’Atalanta dovrà analizzare gli errori commessi e ripartire con rinnovato vigore per i prossimi impegni.

Seguici su Telegram
Scritto da Vincenzo Napolitano
Fonte immagine: Profilo Facebook SSC Napoli
Parliamo di:
Potrebbero interessarti