Antonio Conte ricoverato d’urgenza in ospedale: sarà operato

Antonio Conte

Malore per Antonio Conte, che dopo aver avvertito dei forti dolori addominali, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale, dove gli è stata diagnosticata una colecistite. Il tecnico sarà operato alle cistifellea.

Inizio del nuovo anno decisamente non roseo per Antonio Conte, che dopo aver sentito dei forti dolori addominali, è stato ricoverato d’urgenza in ospedale. Proprio qui gli è stata diagnosticata una colecistite, motivo per cui i medici hanno deciso di operarlo subito alla cistifellea.

A rivelarlo è stato il comunicato ufficiale del Tottenham, la squadra inglese allenata da Conte, che gli ha anche augurato di riprendersi presto.

Non è chiaro quando il tecnico tornerà di nuovo sul campo, ma quello che è certo, è che la sua convalescenza sarà molto lunga e potrebbe protrarsi fino alla fine dell’attuale stagione calcistica.

Antonio Conte, ecco quando si è sentito male l’ex tecnico degli Azzurri

Stando alle poche informazioni contenute nel comunicato stampa, Antonio Conte avrebbe avuto un malore stamattina poco prima delle 11.00 (ora italiana). Probabilmente, quando ha avvertito i forti dolori addominali, stava allenandno la squadra del Tottenham.

Solo sabato scorso si trovava regolarmente in panchina durante la sfida di FA Cup che il Tottenham ha vinto in casa battendo il Preston. Antonio Conte, com’è nel suo stile, aveva esultato per quella vittoria, ma poi aveva lasciato al suo vice Cristian Stellini il compito di parlare con i giornalisti prima e dopo la partita.

Leggi anche:

Calciomercato: Demmé lascera il Napoli? La dichiarazione dell’agente sulla faccenda

Hamsik lascia il calcio: la festa di addio sarà a Napoli

Calcio Napoli: chi sono gli infortunati e quali sono i tempi di recupero

Seguici su Telegram
Scritto da Francesca Orelli
Fonte immagine: profilo Instagram Antonio Conte (@antonioconte)
Potrebbero interessarti