Alfonso Signorini: origini, titoli e studi, carriera, coming out e curiosità

Pubblicato 
lunedì, 14/11/2022
Di
Manuela Bortolotto
Primo piano del conduttore Alfonso Signorini

Alfonso Signorini non ha bisogno di presentazioni e lo consociamo per essere un giornalista prima di tutto, uno scrittore, un conduttore, regista e radiofonico italiano. Conosciamolo meglio.

Origini e biografia di Alfonso Signorini

Alfonso Signorini nasce sotto il segno dell’Ariete il 7 di aprile del 1964 a Milano. E’ il figlio più piccolo, dopo la sorella Daniela, di papà impiegato e mamma casalinga. Quando Alfonso era solo un bambino la famiglia si trasferisce a Cormano per via del lavoro del papà.

Instagram will load in the frontend.

Studi e titoli

Alfonso è sempre stato un bambino prima e un ragazzo dopo molto studioso che ha dedicato tutta la sua giovinezza alla conoscenza. Si iscrive al Liceo Classico Omero, che si trovava in un paese vicino a casa, e conseguirà il diploma con degli ottimi risultati.

Successivamente, si iscrive sia all’Università di Lettere presso la Cattolica del Sacro Cuore che al Conservatorio di Musica G. Verdi in cui si specializza in pianoforte. In entrambe le scuole, ottiene il titolo con i migliori risultati.

Non contento, frequenta la specialistica in Filologia medievale e umanistica in cui si presenterà all’esame finale con una tesi su Lorenzo Valla.

Qual è stato il suo primo lavoro dopo gli studi e cosa insegnava

Terminati tutti gli studi, oseremo dire alquanto impegnativi, Alfonso Signorini ha per le mani degli ottimi titoli e trova immediatamente lavoro come insegnante presso il Liceo Classico dell’Istituto Leone XIII di Milano. Qui, insegnava latino, greco, italiano, storia e geografia.

Carriera di Alfonso Signorini

La carriera di Alfonso Signorini è degna di nota e soprattutto è caratterizzata da un successo dietro l’altro. Infatti, da insegnante al liceo diviene uno dei più famosi conduttori della televisione italiana. Ma entriamo nello specifico.

Da insegnante a direttore di Chi

Come abbiamo detto poco sopra, terminati gli studi accademici, Alfonso Signorini diviene un insegnante di liceo, ma ben presto capisce che questa non sarà la sua strada. Infatti, subito dopo aver lasciato l’insegnamento trova occupazione come collaboratore de La Provincia di Como, un quotidiano locale in cui si occupa di cronaca.

Successivamente, entra a far parte dello staff di Panorama e infine diviene un esperto di gossip. Nel 1995 avviene la svolta perché è un giornalista professionista iscritto all’Ordine dei Giornalisti della regione Lombardia.

Dal giornale Panorama, passa a Chi facente parte sempre della casa Mondadori e qui affiancherà i direttori Silvana Giacobini prima e Umberto Brindani dopo. Nel 2006 viene eletto come il nuovo direttore del settimanale.

Infine, a giugno del 2008 diviene anche il direttore di Tv Sorrisi e Canzoni mantenendo comunque il timone della rivista sopra citata.

Instagram will load in the frontend.

La sua esperienza in televisione

Nel 2002 esordisce in televisione e ricopre il ruolo di ospite fisso di Chiambretti c’è, la trasmissione in seconda serata di Rai2. Negli anni a seguire lo troveremo, sempre come ospite, in molte trasmissioni popolari tra cui L’Isola dei Famosi.

Nella stagione 2005/2006 affianca la conduttrice Paola Perego a Verissimo per poi essere confermato l’anno successivo, come co conduttore, di Silvia Toffanin.

Il 2010 è l’anno di grande svolta perché ottiene il ruolo da conduttore in Kalispéra! e nel 2011 è al timone di La notte degli chef. Nello stesso anno è l’interprete di sé stesso nel cinepanettone Vacanze di Natale a Cortina in cui reciterà accanto a Christian De Sica e Sabrina Ferilli.

Instagram will load in the frontend.

La sua esperienza in radio

Alfonso Signorini ha anche tentato la strada della radio, ottenendo un grande successo anche in questo caso. Dal 2006 al 2016 è al timone di un programma tutto suo intitolato Alfonso Signorini Show in onda di mattina su Radio Monte Carlo.

Il Grande Fratello Vip: da opinionista a conduttore

Dal 2008 al 2012, Alfonso Signorini viene scelto come opinionista del reality più seguito di sempre: il Grande Fratello e verrà riconfermato per cinque edizioni consecutive. In questi anni il format non prevedeva un cast di vip.

Nel 2018, dopo qualche anno di stop, ritorna ad essere uno degli opinionisti del reality, ma questa volta in versione Vip. La sua professionalità lo premia e nel 2020 ne diviene il conduttore, ruolo che ricopre tutt’oggi.

Quest’anno, nel 2022, Signorini si contraddistingue per una richiesta particolare fatta a Mediaset: vuole far entrare nella casa del Grande Fratello un concorrente sieropositivo in modo da poter trattare un argomento ancora oggi considerato come un tabù.

Alfonso Signorini: attivista dei diritti civili

Alfonso Signorini è da sempre un grande attivista dei diritti civili ed è parte attiva sulla battaglia a favore dell’adozione per le persone single. Nel 2018 si rende protagonista di una forte critica al Governo Conte I in cui ha ammesso che c’era troppa confusione in materia e pensava che quanto dichiarato da Lorenzo Fontana fosse un concetto da lui non compreso molto bene.

Vita privata

La vita privata di Alfonso Signorini è sempre stata molto chiacchierata, soprattutto da quando ha ammesso di essere omosessuale.

Il coming out

In diverse interviste, Alfonso Signorini ha ammesso di aver sofferto per tantissimi anni prima di far emergere la sua vera natura sessuale. La paura di essere sotto giudizio e della cattiveria altrui, lo ha portato a metterci ben 28 anni prima di ammettere di essere omosessuale.

Prima dell’ammissione con i familiari e i conoscenti, il conduttore avrebbe avuto delle storie con delle ragazze e se ne sarebbe vantato con i suoi amici. Peccato però, che ne soffriva parecchio.

Il racconto di come ha detto ai genitori di essere omosessuale

Durante un’intervista a Verissimo, Signorini ha raccontato di quando comunicò ai genirori di essere gay. Ha ammesso che la mamma lo aveva già capito da molto tempo, mentre aveva più il timore del papà. In realtà, entrambi hanno compreso la situazione e non ne hanno mai fatto un problema.

L’unica differenza è che la mamma ha sempre accolto il fidanzato come un figlio e membro della famiglia, mentre il papà ha sempre cercato di mantenere una certa distanza. Non era di certo cattiveria, ma più la difficoltà di dare confidenza.

La storia con Paolo Galimberti

Alfonso Signorini inizia una storia d’amore con Paolo Galimberti, imprenditore e politico italiano, nel lontano 2000 e non hanno mai fatto parlare di sé. Dopo 18 anni di relazione la coppia, che non si è mai sposata, si è divisa perché non vi era più il sentimento.

Il giornalista aveva dichiarato che non ha mai voluto sposarsi perché non crede nell’istituzione del matrimonio, né etero né gay perché va contro il suo modo di pensare.

Chi è e che lavoro fa il compagno di Alfonso Signorini

Alfonso Signorini, dopo 18 anni di relazione con Galimberti è tornato single. In una recente intervista però, ha dichiarato di sentirsi single sulla carta, ma in realtà molto innamorato. Da quanto sappiamo, l’uomo non fa parte del mondo dello spettacolo e per ora non abbiamo un nome. Dovremo attendere.

Il gatto di Alfonso Signorini

Si chiama Teo l’amico a quattro zampe di Alfonso Signorini. Si tratta di un bel micione che fa parte della razza delle foreste norvegesi, la cui particolarità è il pelo semilungo e molto folto. Nonostante la tonalità prevalente è il griglio, Teo ha molte sfumature.

E’ dal 2012 che i due condividono l’amore l’uno per l’altro e oltre ad essere molto affettuoso e intelligente è anche fedele. Ha confidato che era da diverso tempo che pensava di adottare un gatto, ma un giorno imbattutosi in Teo, se ne è innamorato e da allora sono inseparabili.

Alfonso Signorini e la malattia

Nel 2011, quando Alfonso Signorini era nel pieno della sua carriera, scopre di essere affetto dalla leucemia, ma per fortuna è riuscito a vincere lui. Era il periodo in cui dirigeva due giornali, era in radio tutti i giorni e conduceva dei programmi in televisione, quando una sera è cambiato tutto.

Ha raccontato che dopo aver combattuto e sofferto ha capito che il vero segreto della vita non è quello di credere nel per sempre, ma nel per ora. Dopo essere guarito, l’unico segno rimasto è una grande cicatrice sulla testa. Signorini si è gettato tutto alle spalle ed è tornato più forte di prima.

Instagram will load in the frontend.

Curiosità di Alfonso Signorini

Quello che vi abbiamo raccontato sino ad ora è tutto ciò che sappiamo del famoso conduttore Alfonso Signorini, ma ci sono alcune chicche che forse non tutti sanno.

  • Fedez ha dedicato una canzone ad Alfonso Signorini intitolata Alfonso Signorini eroe nazionale;
  • E’ un tifoso sfegatato della Roma;
  • Il suo grande rimpianto è di aver pubblicato sul settimanale Chi le foto di Marianna Madia mentre mangiava un gelato;
  • All’età di 34 anni ha fatto coming out;
  • Taglia a mano tutte le foto della sua rivista;
  • Porta l’apparecchio acustico.

Profili social

Di seguito vi riportiamo i link diretti ai profili social di Alfonso Signorini.

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram