HomeCronacaAlessandro Gassman cittadino onorario di Napoli: il comune omaggia l’attore

Alessandro Gassman cittadino onorario di Napoli: il comune omaggia l’attore

Alessandro Gassman

L’attore Alessandro Gassman diventa cittadino onorario di Napoli grazie al suo amore per la città e il suo impegno in importanti ruoli teatrali.

Alessandro Gassman è cittadino onorario di Napoli e a deciderlo è stata la Giunta del Comune di Napoli su proposta del sindaco Luigi De Magistris, come attestato di amicizia e affetto della città nei confronti dell’attore e regista romano.

La cerimonia di conferimento della cittadinanza onoraria si svolgerà il 17 dicembre 2018 e le motivazioni risiedono soprattutto nell’impegno dell’attore in ruoli che riguardano Napoli, come nella fiction “I bastardi di Pizzofalcone”, e in importanti ruoli di regia, come nello spettacolo “Fronte del Porto” di Elia Kazan, andato in scena nel Teatro Bellini.

Lo stesso Alessandro Gassman si sente adottato da Napoli e ama molto la nostra città che considera la più viva d’Italia, molto vivace e ricca di eventi culturali oltre che di una profonda intensità teatrale. Secondo Gassman, inoltre, Napoli non vive la depressione che caratterizza la nostra vita sociale, culturale e politica. Questo perché la nostra città è “abituata , da sempre, a vivere nella crisi, in questi momenti è più attrezzata a ribaltare in positivo le tante difficoltà. Se dovessi scegliere dove vivere, lo farei senz’altro qui. E, poi, perfino il centro storico oggi è più pulito che a Roma, un fatto senza precedenti”.

Con il conferimento della cittadinanza onoraria, il sindaco vuole rendere ancora più stretto il legame tra Napoli e l’attore.

Vota questo post
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo