A Napoli arrivano i primi profughi ucraini, ecco dove saranno accolti

Pubblicato 
martedì, 01/03/2022
Di
Serena De Luca
Profughi

Qualche giorno fa, il 24 Febbraio 2022, Putin il presidente della Federazione Russa ha dato inizio all'invasione dell'Ucraina, una decisione che sta avendo delle conseguenze davvero tragiche, con la morte di tantissime persone.

E proprio in questi giorni, sono nate diverse iniziative di solidarietà, come manifestazioni contro la guerra, raccolta di beni necessari e medicinali da spedire al popolo ucraino e tante altre, gesti che in qualche modo vogliono dimostrare la vicinanza a queste persone.

In Campania, il presidente Vincenzo De Luca, attraverso un post sulla sua pagina facebook, ha annunciato l'arrivo nella nostra regione dei primi profughi ucraini che saranno accolti ed aiutati.

La struttura per i profughi Ucraini

I primi profughi ucraini, che sono riusciti a fuggire dalla guerra, saranno accolti già nel pomeriggio di oggi, 1 Marzo 2022, presso l'edificio Albergo dell'Ospedale del Mare, è quanto affermato dal presidente Vincenzo De Luca.

Il Centro di prima accoglienza è stato organizzato grazie alla Protezione Civile regionale con il supporto dell'ASL Napoli 1 Centro. La struttura potrà accogliere 168 persone che saranno protette e tutelate, ricevendo servizi di prima necessità oltre all'assistenza sanitaria.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram