Cumana, di nuovo corse regolari ogni 20 minuti

Giu 2014

La Cumana nella stazione Montesanto a Napoli

La Cumana riprende la sua circolazione “regolare”, con treni ogni 20 minuti da Montesanto a Torregaveta

Da sabato 14 giugno 2014 la frequenza dei treni della Cumana sarà nuovamente di 20 minuti, come nella “regolarità” della circolazione di questo trasporto pubblico che, negli ultimi mesi, ha creato continui disagi ai pendolari diretti da Montesanto a Pozzuoli, Bagnoli e Torregaveta e viceversa. Molto spesso, infatti, si sono verificati sospensioni e blocchi della circolazione per mancanza di treni, ritardi, scioperi e proteste dei conducenti EAV, l’azienda che gestisce la Cumana e la Circumvesuviana.

Ieri mattina si è tenuto un incontro tra i capigruppo consiliari flegrei con i sindaci e l’amministratore unico Eav, Nello Polese, in cui è stato stabilito che da sabato 14 giugno 2014 il servizio ferroviario Cumana, da Montesanto a Torregaveta, sarà di nuovo regolare per tutta la giornata con corse ogni 20 minuti.

Per il momento, da inizio servizio e fino alle ore 11, la tratta Torregaveta-Fuorigrotta e viceversa sarà ancora sostituita con bus. Invece, a partire da luglio 2014 non ci saranno più interruzioni al servizio dalle 5 alle 11 sulla tratta Torregaveta-Bagnoli, grazie all’inserimento di un nuovo treno che sarà in funzione proprio da sabato, e di un terzo convoglio ristrutturato che sarà in funzione dalla seconda settimana di luglio. In  tal modo la circolazione dell’intera tratta sarà ripristinata.

I nuovi provvedimenti riguardano soprattutto il periodo estivo, quando, nei giorni di maggiore affluenza turistico-balneare, alcune corse saranno eseguite in doppia composizione per offrire agli utenti una maggiore offerta di trasporto. Una modalità di circolazione che sarà ripetuta anche nella stagione autunnale ed invernale, quando si riprenderanno le attività scolastiche e lavorative.

Durante l’incontro è stata affrontata anche la questione sicurezza: “I rappresentanti dei Comuni di Pozzuoli, Bacoli e Monte di Procida chiederanno al Prefetto, durante la prossima riunione del Comitato per l’Ordine e la Sicurezza pubblica che sia previsto un dispositivo di sicurezza contro gli atti di vandalismo e per garantire la corretta fruizione del servizio da parte dell’utenza”.

Insomma non ci resta che aspettare il prossimo week-end per verificare che le nuove decisioni ed i nuovo provvedimenti in merito alla circolazione della Cumana siano rispettate.


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi