Città della Scienza, Grande Festa della Ricostruzione a due anni dall’incendio

Feb 2015

Città della Scienza dall'alto

A Città della Scienza ci sarà una Grande festa della Ricostruzione, per festeggiare la riapertura dello Science Centre

Sono trascorsi due anni dal terribile incendio doloso che nella fredda notte del 4 marzo 2013 distrusse quattro capannoni del museo scientifico interattivo della fondazione Idis – Città della Scienza.

Le cause non sono mai state definite ed i colpevoli non sono stati identificati, anche se le indagini sono ancora in corso. Grazie anche ai fondi ricavati dalle donazioni private dei cittadini, tra cui anche molti intellettuali, i capannoni distrutti sono stati ricostruiti in tempi record e il prossimo 4 marzo 2015 ci sarà una Grande festa della Ricostruzione, per festeggiare la riapertura dello Science Centre e per sensibilizzare i visitatori sull’importanza del polo come punto d’incontro tra la scienza e le persone.

La fondazione Città della Scienza nacque, infatti, da un’idea di Vittorio Silvestrini, che voleva convertire la zona degradata di Bagnoli, dopo il disastro ambientale causato dall’Italsider, in un polo tecnologico di stampo internazionale che divulgasse la cultura scientifica e hi-tech attraverso una metodologia innovativa, basata sull’interattività, la multimedialità e gli esperimenti scientifici.
In quest’ottica, furono realizzati sei padiglioni, ognuno dei quali rappresentava una disciplina scientifica come la biologia, l’astronomia e la fisica. Tra questi ricordiamo il meraviglioso Planetario, l’Officina dei Piccoli, il Centro Congressi e lo Science Centre.

A questa giornata ricca di iniziative non possiamo mancare.

Programma della Grande Festa della Ricostruzione

dalle ore 10,00
Museo Porte Aperte
Laboratori, animazioni e dimostrazioni scientifiche, incontri e visite guidate per gli studenti e tutti i giovani amici di Città della Scienza.

Teatro Galilei 104 e spazi all’aperto
Music School Festival. Lip Dub per la ricostruzione di Città della Scienza. Gruppi musicali formati dagli studenti campani danno vita a un Lip Dub per la ricostruzione di Città della Scienza.

ore 17,30
A tu per tu con la ricerca: idee, brevetti, innovazioni, ricercatrici e ricercatori per Città della Scienza

ore 18,00 – Padiglione Marie Curie

Messa a Fuoco. Antonio Biasiucci, Fabio Donato, Mimmo Jodice e Raffaela Mariniello
Lo sguardo di 4 fotografi per Città della Scienza
“MESSA A FUOCO” è la mostra che Antonio Biasiucci, Fabio Donato, Mimmo Jodice e Raffaela Mariniello. Attraverso il loro obiettivo hanno interpretato la tragedia per fermare con lo sguardo la memoria di quanto è accaduto e immaginare il futuro.

ore 18,45 · Teatro Galilei 104
4 marzo 2013 – 4 marzo 2015 · Testimonianze di:
-Vittorio Silvestrini, Presidente Città della Scienza
-Rosalia Vargas, Presidente ECSITE – Rete Europea dei Musei Scientifici
-Adriano Coni, Direttore Segretariato Sociale RAI
-Luigi De Magistris, Sindaco di Napoli
-Guido Trombetti, Vice Presidente della Regione Campania

ore 19,00
Ripensare le città: dagli spazi vuoti all’economia della conoscenza.

ore 19,30
Napoli nei testi di Maurizio de Giovanni.

ore 20,00 · Teatro Galilei 104
Concerto della Brigada Internazionale e Daniele Sepe
L’orchestra multietnica “Brigada Internazionale”, composta da dodici musicisti e diretta da Daniele Sepe, dà vita a uno spettacolo nel quale voci e suoni provenienti da tutto il mondo si fondono per rispondere alla diffusione verticale dell’intolleranza, della fobia per il diverso e affermare così, in perfetta sintonia con i valori per la diffusione dei quali Città della Scienza opera, l’importanza della condivisione e della partecipazione di tutti alla costruzione di una cittadinanza democratica.

Informazioni sulla Grande festa per la Ricostruzione

Dove: Città della Scienza, via Coroglio 104
Quando: 4 marzo 2015
Orario: dalle 10.00 alle 20.00
Prezzo: ingresso gratuito


Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi