Il Borgo Orefici a Napoli

Lug 2015

Il Borgo Orefici a Napoli

Il Borgo

Il piccolo Borgo Orefici, esteso tra il Corso Umberto I e via Marina, ebbe il suo riconoscimento ufficiale nel Medioevo grazie Giovanna D’Angiò, con la nascita della sua corporazione.

A porre inizio a questa lunga tradizione orafa furono artigiani francesi operanti presso la corte angioina che, pertanto, ben presto saranno soppiantati dagli orafi napoletani.

Il Borgo è il luogo nel quale sono stati realizzati oggetti dall’elevato valore artistico. Basti pensare alle preziose statue appartenenti all’inestimabile tesoro di San Gennaro, patrono della città di Napoli.
L’arte orafa delle sue botteghe si tramanda di generazione in generazione ed è tutelata dal Consorzio Antico Borgo Orefici.

Informazioni sul Borgo Orefici

Contatti:

Come arrivare:

  • Indirizzo: Via Duca di San Donato, 73, Napoli
  • Tram 1 o 4 e Autobus 151 o 154: fermata Marina-Duomo (circa 3 minuti a piedi) | Autobus 202, 460, E1, E2, N1, N3 o R2: fermata Umberto I° – Duomo – Academy School (circa 5 minuti a piedi)

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi