Area Archeologica di Carminiello ai Mannesi a Napoli

Lug 2015

Area Archeologica Carminiello ai Mannesi a Napoli

L’area archeologica

L’area archeologica di Carminiello ai Mannesi è costituita dai resti di un complesso di epoca romana a carattere termale.

Il complesso fu portato alla luce all’epoca dei bombardamenti del 1943 che provocarono la distruzione della sovrastante Chiesa di Santa Maria del Carmine ai Mannesi e delle costruzioni adiacenti.
L’edificio termale è databile intorno alla fine del I secolo d.C.

La struttura

L’ambiente absidato con pavimento a mosaico bianco e nero era probabilmente parte di un’abitazione privata d’età repubblicana che, in età imperiale, fu inglobata nelle fondazioni di un edificio più grande con ambienti voltati.
Degli ambienti a carattere termale sono state identificate le condutture idrauliche, alcune vasche in marmo ed un rilievo rappresentante il dio Mitra nell’atto di sacrificare un toro.

Informazioni sull’area archeologica di Carminiello ai Mannesi

Orari di apertura:

  • Il complesso è sempre visibile dalla strada

Contatti:

Come arrivare:

  • Indirizzo: Vico I Carminiello ai Mannesi
  • Linea metro L2: stazione Cavour, percorrere Via Foria, svoltare a destra su Via Duomo, svoltare alla quinta a sinistra su Vico I Carminiello ai Mannesi | autobus R2 su Corso Umberto I, fermata Umberto I Duomo – Academy School, salire lungo Via Duomo, svoltare alla quinta strada a destra

Questo sito utilizza cookie per migliorare la tua esperienza d'uso. Navigando ne accetti l'uso. Informativa estesa

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi