HomeCronacaCronaca BiancaVele di Scampia: al via l’abbattimento della Vela Verde, il quartiere esulta

Vele di Scampia: al via l’abbattimento della Vela Verde, il quartiere esulta

vele scampia

Scampia si libera dall’incubo delle Vele: partita la demolizione della Vela Verde. Tutte le info sui prossimi interventi.

Loading...

Il progetto Re – Start Scampia, che mira alla riqualificazione profonda del quartiere, è cominciato ieri 20 Febbraio poco dopo le 11:00 del mattino, quando sono entrati in funzione i primi macchinari per la demolizione della Vela Verde.

Alla presenza del Sindaco De Magistris, di molti ragazzi delle scuole che sono accorsi a vedere i lavori e degli abitanti del quartiere, Scampia ha detto addio per sempre al set di Gomorra.

“Scampia batte Gomorra tre a zero”

Con questo slogan il Sindaco De Magistris ha salutato l’inizio dei lavori per la distruzione della Vela Verde. Il riferimento è al fatto che prima della Vela Verde sono state abbattute altre tre vele, cioè quelle erette nel Lotto L e che venivano indicate con il nome di Vela F, G e H.

Queste ultime furono abbattute con diversi interventi, in alcuni casi estremamente complessi, che si sono svolti nel 1997, nel 2000 e nel 2003.

Il progetto Re – Start si pone in continuità con i lavori che non furono mai più ripresi dal 2003 e mira all’abbattimento delle Vele del Lotto M, ovvero le Vele A, C, D. La Vela Verde corrisponde alla Vela A.

Il Sindaco di Napoli ha sottolineato lo spirito del Progetto Re – Start con queste parole: “Per anni questa zona è stata equiparata a Gomorra, ma non è così. C’è stata lotta e dignità dei cittadini di Scampia e una bella pagina di collaborazione tra Governo e amministrazione.”

Le rivendicazioni di Matteo Renzi

Proprio dal Governo a cui fa riferimento Luigi De Magistris è arrivato nelle stesse ore un Twit in riferimento proprio all’abbattimento della Vela Verde.

Matteo Renzi ha voluto ricordare (in maniera indiretta) che fu il suo governo, nel 2016, a finanziare questo e molti altri interventi attraverso il cosiddetto Piano Periferie. “L’abbattimento delle Vele di Scampia è un bellissimo messaggio per Napoli e per tutta Italia. Nessuno ricorderà come è stato finanziato questo intervento ma poco importa. Passano giorni, mesi, anni, poi la verità si fa largo. Viva Napoli, Viva Scampia.”

Le reazioni degli attori di Gomorra

Tra il pubblico che ha voluto assistere all’inizio dei lavori di demolizione c’era anche Christian Giroso, il quale ha recitato prima in Gomorra e, più recentemente, ne L’Amica Geniale. 

Gioioso ha commentato l’evento affermando che si tratta della fine di un’era, anche se le Vele non erano soltanto spazio e delinquenza: “Io ci giocavo a pallone e basta” ha spiegato l’attore, che ha vissuto a Scampia. “Le trovavo affascinanti”.

Di tutt’altra opinione Cristiana dell’Anna, famosa per aver interpretato l’amatissimo personaggio di Patrizia nella serie Gomorra. “Avrei preferito, nel mio mondo ideale, che fossero state recuperate, trasformate in qualcosa come un’università o un museo”.

Foto da Instagram: @francegall82

Vota questo post
[Voti: 0   Media: 0/5]



banner di collegamento a Napolike Turismo