Terremoto in Campania: lieve scossa nel Sannio

Pubblicato 
sabato, 16/02/2013
Di
Nadia Napolitano

Una lieve scossa di terremoto si è abbattuta in Campania, a cavallo tra il Sannio e l’Irpinia alle 10.51 di questa mattina, sabato 16 febbraio 2013.

La popolazione sannita e irpinese ha avvertito chiaramente i sussulti generati dalla scossa, che pare essersi aggirata intorno ai tre gradi della scala Richter ad una profondità di 15 chilometri.

La paura è stata tanta tra gli abitandi di Ariano Irpino, Montecalvo, Casalbore, Apice, Buonalbergo, Paduli e Sant’Arcangelo Trimonti.

Nel momento in cui vi scriviamo nessun danno a cose e/o persone è stato registrato, così com’è emerso dai rilievi effettuati dal Dipartimento della Protezione Civile.

Terremoto Sannio

Prima del terremoto di questa mattina, altre scosse erano state registrate in Calabria: intorno alle 7.37 di questa mattina, la magnitudo era arrivata a toccare quota 2.5, ad una profondità ipocentrica di 10 km con epicentro individuato tra Bianco e Bovalino.

Restate sintonizzati sulle nostre pagine per nuovi ed eventuali aggiornamenti in merito alla vicenda.

Cerchi qualcosa in particolare?
, , ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
[ajax_posts]
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram