Street Art al Parco dei Murales di Ponticelli: ecco come aiutare a realizzare l'ultima opera

Pubblicato 
martedì, 28/11/2017
Di
Valeria Muollo
Parco dei Murales a Ponticelli, street art

È partita un'importante raccolta fondi per la realizzazione dell'ultima opera di street art al Parco dei Murales di Ponticelli.

Da diverso tempo è attivo il progetto di riqualificazione artistica e rigenerazione sociale ideato e sviluppato da INWARD Osservatorio sulla Creatività Urbana nel Parco Merola di Ponticelli, meglio conosciuto come Parco dei Murales.

Il parco è un grande complesso residenziale che ospita circa centocinquanta famiglie, le cui facciate di alcuni palazzi sono state dipinte da street artisti di fama internazionale. Inoltre, si sono adoperati per organizzare numerose attività sociali e laboratori creativi con la partecipazione dei residenti.

In quest'ottica di valorizzazione del complesso urbano periferico è stata indetta da INWARD una raccolta fondi sul sito Meridonare per realizzare nuovi laboratori ludico-creativi, interventi sociali e una grandissima opera conclusiva dello street artist napoletano Zeus40, che trasmetta l'importanza e il senso della cura del quartiere ma soprattutto che  doni una nuova identità visiva del Parco.

Per fare una donazione basta collegarsi al sito ufficiale, scegliere l'importo dell'offerta e la modalità di pagamento. Un piccolo gesto per un importante obiettivo.

Ricordiamo che la prima opera è stata "Ael. Tutt’egual song’e creature" di Jorit e che il ricavato di alcune attività nel Parco serve a risollevare il lavoro giovanile.

Cerchi qualcosa in particolare?
, ,

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram