Scoppia il caso Pomì: ancora discriminazione tra Nord e Sud

Pubblicato 
lunedì, 04/11/2013
Di
Nadia Napolitano

Pomì Pianura Padana

Pomì esaltata perché prodotta solo a ridosso della Pianura Padana: l'azienda rassicura i clienti sulla provenienza facendo discriminazione contro la Terra dei Fuochi

È da qualche ora che circola in rete un'immagine celebrativa della Pomì, passata di pomodoro senz'altro tra le migliori mai assaggiate. Peccato, però, che i responsabili marketing non abbiano azzeccato la pubblicità giusta stavolta per questo prodotto.

Qui in alto potrete ammirare la cartina dello stivale, finemente demarcato con confini territoriali che lunga la dicono sulle discriminazioni andate in scena da un po' di tempo a questa parte.

Sarebbe cosa buona e giusta essere solidali con la vicenda della Terra dei Fuochi, senza approfittarne e marciarci sopra per esaltare il proprio, a discapito dell'inferno vissuto da chi abita le zone contaminate. La Pomì è prodotta solo in Emilia, Lombardia, Veneto e Piemonte, che non ci siano dubbi su questo, per carità. Meglio rassicurare i clienti prima che inizino a nutrire qualche dubbio sulla provenienza del pomodoro, visti i tempi che corrono.

Peccato che la tranquillità loro sia costata alla Terra dei Fuochi l'ennesima stoccata. È un peccato vedere che per vendere si cerchi anche di stigmatizzare chi è già in ginocchio. C'era per caso bisogno di esaltare la propria qualità, facendo questa differenza territoriale sicuramente infelice?

Diciamo che ha ragione chi si aspetta delle scuse dalla Pomì, proprio come fatto a suo tempo da Guido Barilla e la storia della pasta per le famiglie tradizionali.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram