Torre Annunziata: boss a 15 anni, ragazzina arrestata

Pubblicato 
venerdì, 30/11/2012
Di
Fabiana Bianchi

Questa mattina l'ennesima operazione della finanza ha portato all'arresto di altri boss e componenti della camorra del napoletano. Ci troviamo a Torre Annunziata e la notizia potrebbe sembrare simile  a tutte le altre che periodicamente ascoltiamo o leggiamo, eppure è emerso un particolare sorprendente.

Le Fiamme Gialle, che da mesi portavano avanti indagini nella zona, hanno arrestato una ragazzina di 15 anni accusandola di spaccio. Inizialmente, si è creduto di aver "semplicemente" arrestato una minorenne che, come tanti purtroppo, si lasciano tentare dai facili guadagni della vendita di droga. Invece, le forze dell'ordine hanno scoperto che la ragazza era un vero e proprio boss della criminalità organizzata.

boss di 15 anni a torre annunziata

Dall'età di 13 anni sembrava aver mostrato da subito quei lati del carattere che la rendevano adatta ad un'attività del genere: aggressività e indole da leader. Come lei, un suo parente di 16 anni. La Finanza, inoltre, ha scoperto una vera e propria rete familiare composta da padri, cugini, madri, fratelli, sorelle che, sicuri della completa omertà della cittadinanza della zona, operava indisturbata.

Il nome della ragazzina è Nunzia e risulta legata al clan Gionta. Dalle indagini è emerso che era a capo di un network di legami familiari che operava lo spaccio in tre piazze. È stata arrestata con altri 6 minori e 12 donne.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram