HomeCronacaCronaca BiancaParco Archeologico dei Campi Flegrei: arrivano i fondi europei per riqualificare il sito

Parco Archeologico dei Campi Flegrei: arrivano i fondi europei per riqualificare il sito

Il Parco Archeologico dei Campi Flegrei con le Terme di Baia

Grazie ai finanziamenti europei, il Parco Archeologico dei Campi Flegrei sarà riqualificato insieme al sistema di trasporti.

Il Ministero dei Beni Archeologici e Culturali ha finalmente messo a punto un progetto per finanziare la riqualificazione del Parco Archeologico dei Campi Flegrei, iniziativa presentata dai comuni di Pozzuoli, Bacoli e Giugliano in collaborazione con la Soprintendenza Archeologia della Campania.

L’annuncio del finanziamento è stato comunicato dall’ex sindaco di Bacoli, Josi della Ragione, e si è posizionato al secondo posto tra le proposte per il Sud Italia tra quelli finanziati confondi europei.

Un progetto necessario per tutta l’area poiché sono tanti i monumenti ed i luoghi di interesse nei Campi Flegrei che hanno bisogno di essere valorizzati e di tornare al loro antico splendore, anche per poter essere apprezzati in tutte le loro potenzialità da cittadini e turisti. Basti pensare alla suggestiva Piscina Mirabilis o alle bellissime Terme di Baia, posti che sono attualmente anche difficili da raggiungere. E proprio quello del miglioramento della rete di trasporti è un altro punto importante affrontato dal progetto.

La convenzione per accedere ai finanziamenti sarà firmata entro fine gennaio.

banner di collegamento a Napolike Turismo