HomeCronacaNeve a Napoli: il gelo siberiano porta disagi anche in Campania

Neve a Napoli: il gelo siberiano porta disagi anche in Campania

Neve a mare in provincia di Napoli

Il gelo siberiano ha portato pioggia e neve a Napoli e molti sono i disagi in tante zone della Campania.

Uno spettacolo affascinante sta accadendo in alcune zone di Napoli grazie alla neve che sta cadendo, a volte copiosa a volte no, portata dalla perturbazione Burian che da oggi 26 febbraio 2018 è arrivata in tutta l’Italia.

Affascinante, ma anche portatore di disagi in certi casi perché la neve e la pioggia stanno creando non pochi problemi ai pendolari di Napoli che devono raggiungere determinate zone della città. Ad esempio, questa mattina la zona del Cardarelli è off limits per i bus, la cui circolazione è temporaneamente sospesa per il maltempo, e ci sono disagi e sospensioni per le Funicolari.

Svariati i quartieri di Napoli in cui sta nevicando come la zona ospedaliera, forse la più nevosa, ma anche Soccavo, Chiaiano, Pianura, i Camaldoli ed un po’ di nevischio sta cadendo anche in area Chiaia.

Allarme in Campania e forti nevicate nei Comuni: chiudono le scuole

Nelle zone più interne della Campania il freddo e la neve hanno colpito fortemente molti Comuni, soprattutto a Benevento e provincia, nel Sannio, ad Avellino e in Irpinia. In molti casi i sindaci hanno disposto la chiusura delle scuole, come a Terzigno, Pozzuoli, Somma Vesuviana, Ottaviano e Sant’Anastasia ed anche alcuni istituti di Caserta sono stati chiusi.

A Napoli, invece, le scuole restano aperte, nonostante una fake news sui social avesse diffuso la falsa notizia opposta.

Neve sul Vesuvio e a Pompei

Non è la prima volta che il Vesuvio ci regala lo spettacolo della neve sulla sua cima, infatti anche oggi appare in gran parte innevato considerata le temperature quasi siberiane.
Anche gli Scavi di Pompei non sono stati risparmiati e le strade e i tanti edifici antichi si stanno man mano imbiancando.

Vota questo post
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo