Apre a Napoli un nuovo Tandem Ragù, street food da asporto con piatti al ragù

Panini, primi e secondi piatti al ragù, tutti da asporto, nel nuovo locale Tandem a Napoli!

La giovane napoletana Manuela Mirabile, dopo aver conseguito la laurea in lingue e culture dell’Oriente, ha intrapreso la carriera di ristoratrice, aprendo una serie di ristoranti, i Tandem, nel centro storico di Napoli, il cui piatto principale è il saporito ragù, il gustoso condimento al pomodoro, preparato rispettando tutti i segreti dell’antica ricetta napoletana.

Un nuovo progetto, però, è stato messo a  punto dalla brava ristoratrice, il Tandem Ragù da asporto, una sorta di street food identitario della nostra tradizione culinaria realizzata con prodotti a chilometro zero, in cui i clienti possono comprare panini al ragù, con polpette, braciole, parmigiana e primi piatti al ragù che se fossero cucinati in casa, richiederebbero lunghe ore di cottura.

Il ragù, che deriva dalla parola ragôut (ragôuter è un verbo francese che può essere tradotto con “conferire più gusto a qualcosa”), infatti, deve cuocere lentamente in una pentola di rame e con l’aggiunta di carne bovina e suina, per almeno sei ore, durante le quali va rimestato con la cucchiarella (il cucchiaio di legno) fino a quando non ‘pippea’, cioè sobbolle. Ed è proprio così che Manuela lo prepara, ricordando a tutti i clienti, turisti e napoletani, quello preparato dalle nostre nonne.

Il grande Eduardo De Filippo scrisse una poesia dedicata al ragù, intitolata ‘O rrau, in cui asseriva che il ragù che più gli piaceva era quello che preparava sua madre : “‘O rraù ca me piace a me m’ ‘o ffaceva sulo mammà”.

Informazioni sul Tandem Ragù da asporto 

Dove: E. De Marinis 1 (angolo via Mezzocannone)
Contatti:08119180196 | sito Tandem






Condividi
Pubblicato da
Valeria Muollo
Parliamo di: Street food a Napoli

Recent Posts

Fiera Del Vintage a Caserta il 25 e 26 febbraio

Ritorna la Fiera del Vintage, un evento unico che attira migliaia di visitatori appassionati del…

8 ore fa

Napoli, spinaci avvelenati dallo stramonio: cosa è e come riconoscerlo

Gli spinaci tornano a preoccupare sul territorio napoletano. Dopo lo spaventoso caso della mandragora scambiata…

9 ore fa

Cosa fare a Napoli nella settimana dal 30 gennaio al 2 febbraio 2023, i nostri consigli

Inizia una nuova settimana, siete pronti a viverla a pieno con i tanti eventi a…

17 ore fa

Visite guidate alle Terme Romane di Agnano a Napoli alla scoperta del bellissimo sito archeologico

Anche per quest'anno presso il meraviglioso sito archeologico delle Terme Romane di Agnano, a Napoli,…

3 giorni fa

Il Carnevale di Villa Literno con carri, spettacoli dal vivo e sfilate

Il Carnevale di Villa Literno è una manifestazione che ha ottenuto molto successo sin dalla…

3 giorni fa

Alla Reggia di Carditello passeggiate sui pony per i bambini tra natura e storia

La Reggia di Carditello, situata a San Tammaro in provincia di Caserta, organizza uno speciale…

3 giorni fa