HomeCronacaApre a Napoli il primo sportello per i cittadini sovraindebitati

Apre a Napoli il primo sportello per i cittadini sovraindebitati

Piazza Dante

A piazza Dante a Napoli apre il primo sportello dedicato ai cittadini in difficoltà economica per aiutarli nella gestione dei debiti fuori controllo

A luglio aprirà a piazza Dante a Napoli il primo sportello per i cittadini sovraindebitati, uno strumento per aiutare i cittadini a gestire i propri debiti. L’iniziativa rientra nel quadro attuativo della legge 3/2012, la cosiddetta “Salva Suicidi” e vuole andare incontro al cittadino meritevole mettendo a punto un piano per coloro che si sono sovraindebitati in buona fede.

A comunicarlo è il promotore dell’iniziativa, Riccardo Izzo, fondatore di Medì, l’ente che collaborerà con la Seconda Municipalità di Napoli e l’Organismo di composizione della crisi da sovraindebitamento dell’Ordine dei dottori commercialisti e degli esperti contabili di Napoli per l’attuazione del progetto. L’iniziativa sarà presentata giovedì 28 giugno alle 12.00 nella sala Consiglio della Seconda Municipalità.

Riccardo Izzo sottolinea inoltre l’importanza della diffusione di questo strumento, socialmente indispensabile per dare una seconda opportunità alle famiglie in crisi. Lo sportello sarà poi, come evidenzia Francesco Chirico, presidente della Seconda Municipalità del Comune di Napoli, un modo per avvicinare la Municipalità ai cittadini.