Napoli alla BBC: un programma con tecnologia 3D sulla storia millenaria della città

Pubblicato 
mercoledì, 04/01/2017
Di
Fabiana Bianchi
Napoli in un programma della BBC con tecnologia 3D

Un programma della BBC dedicato a Napoli e alla sua storia millenaria: con la tecnologia 3D si viaggerà dalla Galleria Borbonica al Vesuvio e non solo.

La sera del 4 gennaio 2017 andrà in onda, sul canale BBC One, un programma tutto dedicato a Napoli e alla nostra storia millenaria. Il presentatore e giornalista Alexander Armstrong, insieme a Michael Scott, professore di storia classica, presenteranno una nuova puntata del loro format "Italy's Invisible Cities" in cui esploreranno la nostra città.

Sarà un viaggio molto affascinante e sorprendente in cui sarà utilizzata una tecnologia particolare con scanner 3D per mettere in luce la storia di Napoli, le cui origini romane e greche arrivano fino a 2500 anni fa. Il programma andrà in onda alle 21.00 ed Armstrong e Scott si avventureranno anche nei vari luoghi della Napoli del sottosuolo, dalla Galleria Borbonica alla Napoli Sotterranea vera e propria.

Ma non finisce qui, perché esploreranno il Vesuvio e, sempre con la tecnologia di scansione 3D ci faranno fare un viaggio incredibile anche nei fondali della città sommersa di Baia e in tanti altri luoghi sorprendenti.

Anteprima video del programma

Di seguito, un video pubblicato sul canale YouTube della BBC.

Si tratta di una breve anteprima del programma dedicato a Napoli.

I commenti degli spettatori inglesi sembrano davvero entusiasti e tutti hanno reagito con stupore e meraviglia.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram