HomeCronacaMaxischermo da 120 mq allo stadio San Paolo di Napoli: resta anche dopo le Universiadi 2019

Maxischermo da 120 mq allo stadio San Paolo di Napoli: resta anche dopo le Universiadi 2019

Stadio San Paolo di Napoli

Allo Stadio San Paolo di Napoli arriva un maxischermo da 120 metri quadri per le Universiadi 2019. Un “regalo” che resterà per sempre nella struttura.

Grazie alle prossime Universiadi, che si svolgeranno a Napoli dal 3 al 14 luglio 2019, lo Stadio San Paolo di Fuorigrotta sarà dotato un bellissimo maxischermo da 120 metri quadri, che resterà nella struttura anche dopo questo grande evento sportivo.

Lo schermo verrà posizionato nella parte alta degli spalti per proiettare le gare di atletica che si svolgeranno nello Stadio, ma servirà anche per mostrare la cerimonia di apertura delle Universiadi a tutti coloro che si troveranno all’interno. Il maxischermo, quindi, oltre ad essere utile per le sfide di luglio, renderà lo Stadio San Paolo più vicino ai grandi stadi d’Europa perché verrà utilizzato anche successivamente per le partite di campionato di Serie A del Napoli.

Oltre allo schermo, nello Stadio San Paolo verranno rifatti anche i sediolini e, per questo lavoro, sarà scelta una delle grandi aziende che vinceranno la gara. Si tratta della Mondo, la Omsi e la Bertelè, tutte con grande esperienza internazionale. Le buste saranno aperte a fine febbraio ed i lavori inizieranno alla fine del campionato per non ostacolare lo svolgimento delle partite.

Insomma, lo Stadio San Paolo sarà ammodernato e sicuramente il maxischermo da 120 metri quadri sarà un bellissimo regalo per tutti i tifosi.

Vota questo post
[Voti: 0    Media Voto: 0/5]
banner di collegamento a Napolike Turismo