A Maradona la cittadinanza onoraria di Napoli per i 30 anni dello scudetto

Pubblicato 
venerdì, 13/01/2017
Di
Fabiana Bianchi
Maradona riceverà la cittadinanza onoraria di Napoli

In occasione dei 30 anni dello scudetto, Maradona riceverà ufficialmente la cittadinanza onoraria di Napoli!

Diego Armando Maradona riceverà la cittadinanza onoraria di Napoli, è questo l'annuncio fatto ieri 12 gennaio 2017 dal sindaco Luigi de Magistris e che farà sicuramente gioire tantissimi napoletani.

Maradona, infatti, è l'indiscusso idolo calcistico della città e da tempo era stata avanzata questa richieste, finalmente accolta dalle autorità. La cittadinanza onoraria, secondo le parole del sindaco, sarà conferita in occasione delle celebrazioni per i 30 anni dal primo scudetto del Napoli, in una giornata in cui sarà organizzata una grande festa popolare.
Doppia festa in città, quindi, sia per ricordare un importante avvenimento sportivo sia per rendere un tributo definitivo al Pibe de Oro.

In attesa della cerimonia, come sappiamo Maradona sarà presente al Teatro San Carlo in uno spettacolo scritto e diretto da Alessandro Siani. Per la prima volta salirà sul palco del Massimo Napoletano e si aprirà completamente al pubblico, raccontando episodi della sua vita legati agli anni dello scudetto vinto con il Napoli.

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram