La Nutella parla napoletano: ecco i nuovi barattoli con i dialetti italiani

Pubblicato 
lunedì, 12/10/2015
Di
Fabiana Bianchi
Dialetto napoletano su vasetti Nutella

Anche il napoletano tra i dialetti usati da Nutella per le nuove originali etichette dei suoi barattoli!

"In Italia c’è una lingua speciale che cambia da Nord a Sud, da una regione all’altra, addirittura a pochi chilometri di distanza". È ciò che si legge sul sito della Nutella in riferimento all'ultima originale iniziativa dell'azienda Ferrero: usare i tanti dialetti del paese per dare il buongiorno (e non solo) a tutti i golosi d'Italia.

Non poteva mancare, naturalmente, anche il napoletano e sui vasetti di Nutella dedicati alle espressioni della nostra città, e della Campania, si possono leggere diverse espressioni dialettali per iniziare bene la giornata.

Il tutto è stato reso possibile dalla collaborazione di esperti linguisti, ognuno specializzato in una regione italiana facendo nascere 16 aree linguistiche e ben 135 espressioni dialettali.

Chi volesse divertirsi potrà anche personalizzare il sito di Nutella con le proprie espressioni dialettali e conoscere le altre espressioni scelte per i vasetti.

I vasetti "napoletani"

Nei negozi di Napoli e Campania troveremo barattoli con etichette di diverso tipo con le seguenti espressioni dialettali

    • Jamm' bèll': "andiamo, su" ed è una delle nostre espressioni bandiera più conoscite
    • Uhé picciré: espressione d'affetto, riferita alle donne. Il corrispettivo maschile è "uhé piccerì"
    • Uagliò: altra espressione di punta che significa "ragazzo", utilizzata quasi sempre come richiamo
    • Muvimm' c': "muoviamoci!" ed invita ad agire
    • Comme staje?: parla da sè, significa "Come stai" e si usa quasi sempre come saluto
    • Oi nì: significa "ue piccolo" ed è usato spesso in senso ironico. La variante femminile è "Oi nè"
    • Uhé uhé: altra tipica interiezione usata come saluto, soprattutto se ripetuta due volte. Se pronunciata una volta, in genere è seguita dal nome (es: uhé Michè)
    • E vir' tu: vuol dire "certo", "certamente", "che domande mi fai", come una risposta affermativa ovvia ad una domanda
nutella napoletano
Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram