I tre templi del Parco Archeologico di Paestum riaprono al pubblico: si riscopre l'architettura dorica

Pubblicato 
sabato, 02/07/2016
Di
Paola Keys
Riaprono i tre templi di Paestum

La riapertura dei tre templi di Paestum è una grande occasione per visitare il parco e le zone prima chiuse al pubblico!

Da sabato 2 luglio 2016 sarà possibile visitare i tre templi del Parco Archeologico di Paestum, luogo meraviglioso dove storia greca e romana si sono incrociate.

Da vent'anni i tre templi erano rimasti chiusi al pubblico e quest'anno, grazie a lavori di ristrutturazione, la loro storia potrà continuare ad affascinare migliaia di visitatori che popolano questo sito archeologico unico. I tre templi che riaprono sono la Basilica, il tempio di Nettuno e il tempio di Atena.

La grande novità è il particolare percorso che riguarda la Basilica: qui, infatti, sono state abbattute tutte le barriere architettoniche per poter permettere anche a persone con difficoltà motorie di visitare il tempio. È il primo ed unico tempio nel Mediterraneo ad avere tali caratteristiche strutturali.

Un motivo in più per visitare il parco dal 2 luglio è la mostra "Possessioni-trafugamenti e falsi di antichità a Paestum" che indaga gli aspetti storico culturali di questo diffuso fenomeno.

Informazioni sulla riapertura dei tre templi

Dove: Parco Archeologico di Paestum
Quando: da sabato 2 luglio 2016
Orario: dalle ore 8.30 alle ore 19.30
Biglietto: solo area archeologica e templi 7 euro
Info, contatti e tariffe: sito ufficiale

Cerchi qualcosa in particolare?

Iscriviti alla Newsletter

* obbligatorio

Per favore, seleziona i campi di abilitazione per i quali vorresti avere notizie:

È possibile annullare l'iscrizione in qualsiasi momento cliccando il link nel piè di pagina delle nostre e-mail. Per informazioni sulle nostre pratiche di privacy, si prega di visitare il nostro sito web.

Usiamo Mailchimp come nostra piattaforma di marketing. Cliccando qui sotto per iscriverti, riconosci che le tue informazioni saranno trasferite a Mailchimp per l'elaborazione.Scopri di più sulla privacy di Mailchimp qui.

Lavora con noi
linkedin facebook pinterest youtube rss twitter instagram facebook-blank rss-blank linkedin-blank pinterest youtube twitter instagram